← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

"AIRIS MARGHERA chiede: quale prospettiva per le Vaschette e la Piscina?"

Via Luigi Pasini · Marghera

Riceviamo e pubblichiamo: "AIRIS MARGHERA chiede: quale prospettiva per le Vaschette e la Piscina ?

L'ultimo palazzone proprio non si riesce a buttarlo giù.

Alle Vaschette lo si intravede nascosto tra la vegetazione. L'attuale amministrazione non è riuscita a proseguire e concludere il programma di rottamazione degli 11 edifici, chiudendo la vicenda tramite un accordo con gli ultimi due proprietari di appartamenti o, in mancanza di accordo, espropriandoli.

Oggi se si va a fare un giro in quell'area si respira il clima di abbandono e non solo per l'incuria degli spazi di verde pubblico.

Al di là del palazzo da buttare giù cosa ne è stato del tanto decantato progetto "Porta sud" sulla base del quale nell'area si sarebbero dovuti costruire appartamenti pubblici, privati e ad edilizia convenzionata e addirittura un "boulevard" ? Oggi tutto è fermo, sia l'ultimo abbattimento sia l'eventuale bonifica del sito che non sappiamo neppure se sia stata decisa come necessaria. Ma finchè non si sblocca la partita con gli ultimi 2 proprietari "resistenti" non si abbatte l'ultimo edificio. E se non si abbatte l'ultimo edificio in tutta quell'area non si può far niente, nè parco nè piscina nè case, né altre funzioni sociali.

Quello che serve alle Vaschette, e che abbiamo sempre rivendicato, è ridare vita positiva a tutta l'area con funzioni sociali che si autosostengano nella moltiplicazione di azioni positive. E la piscina sarebbe una struttura pubblica che darebbe elementi di grande positività a questo ambito da sempre affamato di spazi sociali con finalità pubbliche.

Chiediamo come associazione AIRIS al Sindaco e all'attuale amministrazione di riprendere la questione lasciata totalmente a marcire da un anno e di interessarsi veramente a questa parte di Marghera che oggi sembra una gost town che sopravvive solo come uno scheletro del passato.

ASSOCIAZIONE AIRIS MARGHERA"

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
VeneziaToday è in caricamento