← Tutte le segnalazioni

Disservizi

Appello per salvare l'ultima area verde del Parco delle Rose di San Donà

Via Giorgione · San Donà di Piave

Riceviamo e pubblichiamo:

"In data 25 febbraio, io e i miei amici (tutti ragazzi dai 17 ai 25 anni) ci siamo visti cancellare un grande spazio verde situato all'interno del Parco delle Rose (San Donà di Piave) per far posto ad uno sgambatoio per cani. Quest'ultimo, già presente in codesto parco, a causa di diverse lamentele del condominio adiacente, è stato spostato di una decina di metri, provvedimento che sicuramente non attenuerà il disagio dei suddetti condomini.

Sono qui a scrivere alla redazione di VeneziaToday per dare voce al nostro dissenso in merito a questo fatto, poiché contattando chi di dovere ci è stato risposto che la nuova sistemazione dell'area cani è stata decisa in modo da dare più visibilità al parco e per aumentare la sua qualità. Secondo me e molti altri concittadini, questo spostamento risulterà completamente inutile causando così un altro disservizio, cioè quello di eliminare il secondo grande spazio verde presente nel parco, il quale veniva utilizzato da noi ragazzi per praticare attività fisica come giocare a calcio, da altri signori per del fitness individuale e inoltre da gruppi parrocchiali come gli scout, prima della pandemia. Dico seconda area verde, perché la prima è stata precedentemente occupata da una statua pressoché inutile.

Non pretendiamo assolutamente la rimozione dell'area cani dal parco, ma semplicemente chiediamo che essa venga spostata vicino alla statua, poiché quello spazio è ombreggiato e in modo da non eliminare l'ultima area verde disponibile. Di conseguenza, io e gli altri concittadini abbiamo deciso di creare una petizione online per far fronte al problema, di seguito mando il link. https://www.change.org/parcodellerose Vi ringrazio anticipatamente se riuscite a dare voce al nostro dissenso, in modo anche da poter trovare una soluzione a questo disservizio".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
VeneziaToday è in caricamento