← Tutte le segnalazioni

Eventi

La Pallacanestro Femminile Mestrina vince il derby con la capolista

La PFM alza la voce contro la prima della classe. Splendida vittoria delle ragazze del duo Bulla- Mineo contro le Giants di Marghera che mai si sarebbero aspettate di uscire con le ossa rotte dal PalaAncilotto. Partita tiratissima e giocata quasi a scacchi dagli allenatori che, adeguando costantemente le proprie scelte, fanno il possibile per mettere in difficoltà il collega. Alla fine la spuntano le ragazze della Mestrina con una difesa asfissiante sulla esperta Nicolini, scelta tattica interpretata egregiamente da Ferrazzi, Rosa e Zambon (3 delle "ragazzine terribili" della PFM) alternandosi nel ruolo di "ombra" del pericolo n.1 di Marghera, limitandone impeccabilmente lo score a "soli" 11 punti. !

Primi due quarti equilibrati, pochi punti e tanto agonismo. Le padrone di casa riescono ad andare nello spogliatoio a metà partita impattando il punteggio sul 18 pari, grazie anche a due bombe dalla lunga distanza della Ferrazzi che bruciano la retina e infiammano il pubblico. La svolta nella seconda metà di gara. Le ragazze della PFM entrano in campo concentrate, determinate e soprattutto fiduciose di potersela giocare alla pari fino alla fine.

Il terzo quarto porta il segno di Callegari (realizza 8 dei suoi 10 punti) e molta sostanza sotto le plance che, insieme all'intelligenza tattica e all'esperienza delle sorelle Trentinaglia (una tripla pesante di Alice negli ultimi concitati minuti di gioco) e ad una stoica Trombetta ( caviglia malconcia e dolorante per lei) , consente alla squadra di mettere 10 punti di distanza alla fine del terzo quarto.

A fine partita sarà +8 per le mestrine con il timbro finale messo da una Gislon debilitata dai problemi allo stomaco che ne hanno limitato la prestazione offensiva ma non quella difensiva, anche per lei grande agonismo e tante palle recuperate. Da non sottovalutare le prestazione delle due play Nordio M. (che ha anche preso un colpo degno di altri sport) e Mainardi concentrate e ordinate in attacco, aggressive e attente in difesa, dirigendo egregiamente "la sinfonia della PFM".

Per le Giants da segnalare la buona prestazione della Fabris (10 punti per lei) e l'assenza per infortunio della Savelli.

Con questa vittoria le ragazze della PFM si avvicinano alla zona play off, da questo momento dipende solo ed esclusivamente da loro stesse, con questa intensità e questa voglia è lecito sognare.

N.M.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
VeneziaToday è in caricamento