← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

Tour di Venezia in bici?

"Oltre alle già note scene di degrado urbano che diffusamente siamo costretti a vedere passeggiando per il Centro Storico Veneziano: venditori abusivi che prepotentemente occupano il suolo pubblico e infastitdiscono i passanti, porta bagagli abusivi che strattonano le valige ai turisti per accompagnarli di pochi passi e poi estorcergli denaro, biscazzieri ambulanti, motoscafisti abusivi con natanti di vario tipo che richiamano i turisti per traghettarli in tour, per non dimenticare i visitatori ignoranti e maleducati che girano la città come se fossero in spiaggia o ad una sagra di paese ... da qualche tempo è spuntata un nuova iniziativa, quella di adulti che girano per Venezia su monopattini e biciclette, o con mezzo al seguito. Quello che è solitamente un problema per i bimbi, a questi nuovi "artisti" invece è concesso!

La questione sarebbe facilmente risolvibile istituendo un controllo con blocco e/o sequestro del mezzo, nei due punti principali di arrivo in città ovvero Piazzale Roma e Ferrovia; in questo modo si potrebbero anche bloccare i venditori ambulanti che arrivano con sacchi e borsoni pieni di mercanzia. Inoltre va integrata la sorveglianza in città, anche in orario serale e notturno, così oltre a garantire una maggior sicurezza, si potrebbero evitare episodi di "accampati a Piazza S.Marco" e simili.... La soluzione si trova, certo ci deve essere la volontà di risolvere la questione, altrimenti....da così a peggio!"

Conte Oliver

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Aria
    Aria

    Sara' almeno 25 anni che vedo questi personaggi ostacolare pericolosamente il passaggio, soprattutto sui ponti, da SanMarco a Sant'Elena in particolar modo, e pensare che a 100 metri che un posto delle forze dell'ordine, mi sono sempre chiesto come mai per gli ultimi 25 anni nessuno intervenisse quando anche un bambino capiva che era , oltre che illegale, molto pericoloso mettere ostacoli sui ponti, ma cosi' e' a Venezia, dopotutto se per 25 anni la mala del Brenta e poi per 10 anni i ladroni del Mose hanno agito "indisturbati" qualcosa che non funziona ci deve essere, saluti, ciao.

Segnalazioni popolari

Torna su
VeneziaToday è in caricamento