← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

"Veniceland ... work in progress"

Castello · Castello

Riceviamo e pubblichiamo: "In considerazione della rinomata accoglienza di Venezia nei confronti di chi vuole visitare la città più bella del mondo, pare opportuno il suggerimento di implementare i servizi offerti, che assicurino i comfort necessari a chi, giustamente, consuma il pranzo al sacco, la pizza da asporto o la pasta “take-away” riverso a terra, su gradini di abitazioni private o, più comunemente, sui gradini dei ponti. Il consiglio più immediato e semplice vedrebbe la dotazione di sedie e tavolini da porsi in ciascun ponte, riservando il posizionamento di più comodi divanetti a quelli di maggior interesse passaggio. Verrebbe così smentita una volta per tutte la diceria dei detrattori che hanno ingiustamente paragonato la nostra amata città a una poco probabile Disneyland. L’amministrazione comunale, perseguendo la politica di lotta al degrado e di incentivi agli sparuti residenti (leggasi la recente geniale trovata della raccolta rifiuti porta a porta, grazie alla quale al mattino ci si reca in pellegrinaggio al centro di raccolta con un paio di sacchetti, zainetti per la scuola, passeggino, borsa del lavoro ecc., o la moria di cestini per i rifiuti che ha colpito ogni zona della città), otterrà finalmente l’obiettivo invano perseguito dalle precedenti amministrazioni sul tema di ripopolazione del centro storico: di abitanti, ne rimarrà solo uno … tutti gli altri in terraferma e via libera alla tanto agognata Veniceland, con tanto di cappello a chi proclama di amare Venezia e di condurre politiche in difesa sua e dei suoi abitanti!"

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
VeneziaToday è in caricamento