Domenica, 25 Luglio 2021
Earth Day Italia

Cà Foscari è il più antico edificio ecosostenibile del mondo

L'università veneziana ha ottenuto la certificazione Leed che ne attesta l'efficienza energetica

Il prossimo 19 settembre l’Università di Venezia Cà Foscari riceverà una importante certificazione che ne attesterà l’efficienza energetica. Parliamo della certificazione LEED. Con i suoi 556 anni, l’Ateo veneziano sarà l’edificio più vecchio a ricevere questo tipo di certificazione, superando il precedente detentore del record, il Fay House dell'Università di Harvard (206 anni).


 

Come si legge nel sito della certificazione «Il LEED è un programma di certificazione volontaria che può essere applicato a qualsiasi tipo di edificio (sia commerciale che residenziale) e concerne tutto il ciclo di vita dell’edificio stesso, dalla progettazione alla costruzione».

Questo si pone l’obiettivo di promuovere un approccio orientato alla sostenibilità, riconoscendo le prestazioni degli edifici in settori chiave, quali il risparmio energetico ed idrico, la riduzione delle emissioni di CO2, il miglioramento della qualità ecologica degli interni, i materiali e le risorse impiegati, il progetto e la scelta del sito. «Sviluppato dalla U.S. Green Building Council (USGBC), si legge sempre nel sito, il sistema si basa sull’attribuzione di ‘crediti’ per ciascun requisito.


 

Pur presente principalmente negli Stati Uniti, va velocemente affermandosi anche nel nostro Paese come nuovo standard mondiale per le costruzioni eco-compatibili (viene oggi applicato in 40 paesi diversi).


 

I risultati in termini di efficienza energetica dell’università veneziana verranno presentati il 19 nel corso di un convegno che si svolgerà presso l’aula Baratto dell’Università.


 

Si legge in una nota del Leed che «questo risultato è la dimostrazione che non sempre è necessario costruire nuovi edifici per ambire a protocolli ambientali riconosciuti a livello internazionale. La demolizione di un edificio storico esistente, al fine di sostituirlo magari con strutture moderne, non sempre è necessaria. Sfruttando LEED c'è quindi la possibilità di diminuire concretamente ogni anno migliaia di tonnellate di emissioni di anidride carbonica, recuperando edifici storici che spesso hanno la necessità di migliorie ed adeguamenti.

C'è quindi tutto un patrimonio storico da valorizzare, di cui l'Italia è leader a livello mondiale. Patrimonio da sfruttare anche e soprattutto a livello turistico e culturale, seguendo appunto l'esempio dell'Università di Venezia».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cà Foscari è il più antico edificio ecosostenibile del mondo

VeneziaToday è in caricamento