Giovedì, 28 Ottobre 2021
Speciale

Il ciclismo professionistico arriva a Venezia con la "Veneto Classic": partenza domenica da San Giuliano

La partenza dell'evento sportivo ideato dal campione Filippo Pozzato è prevista per domenica 17 ottobre alle 12.00 dalla Porta Gialla del Parco di San Giuliano. Durante la manifestazione ci saranno anche numerose attività dedicate ai più piccoli

Il ciclismo professionistico arriva a Venezia con una manifestazione all'insegna del divertimento e dello sport: è prevista per domenica 17 ottobre, alle 12.00, la partenza della Veneto Classic, la corsa agonistica che, dalla Porta Gialla del Parco di San Giuliano, si snoderà per oltre 200 chilometri fino a giungere a Bassano del Grappa.

Si tratta a tutti gli effetti della prima edizione di un evento sportivo destinato a entrare nei più importanti circuiti agonistici: l'intento infatti è quello di rinnovare l'appuntamento anche in futuro, portando così il grande ciclismo in Veneto e, soprattutto, nella meravigliosa cornice della città lagunare. Veneto Classic sarà la quarta e ultima tappa della quattro giorni Ride the Dreamland, la manifestazione che unisce sport e valorizzazione del territorio e che inizierà domani con il Giro del Veneto da Cittadella.

L'evento veneziano riservato ai professionisti è stato ideato dal campione di ciclismo Filippo Pozzato ed è promosso con il supporto del Comune di Venezia, della Regione Veneto e dei Comuni toccati dal percorso sulle due ruote: «L’idea è nata circa tre anni fa con lo scopo di valorizzare il paesaggio veneto attraverso lo sport – ha raccontato il ciclista nel corso della presentazione dell'iniziativa –. Insieme con il presidente Zaia abbiamo così pensato di unire le colline del prosecco agli scorci lagunari per incentivare lo sport e, al contempo, la conoscenza delle bellezze venete».

«Questo evento rappresenta un ulteriore simbolo di rinascita dopo il difficile periodo pandemico – ha dichiarato il vicesindaco di Venezia, Andrea Tomaello –. La partenza dalla nostra città è ancora più sorprendente se si pensa che avviene proprio durante le celebrazioni dei 1600 anni dalla sua fondazione. Quella della Veneto Classic è un'edizione "zero", ma ci auguriamo che possa essere l’inizio di una lunga e fruttuosa collaborazione».

Un evento pensato anche per le famiglie

La Veneto Classic non si rivolge solo agli agonisti ma punta ad essere un evento rivolto anche alle famiglie: a partire dalle 10.30 ci saranno infatti numerose attività, svolte in collaborazione con la Federazione Ciclistica Italiana, dedicate ai bambini e ai nuclei familiari, in cui i più piccoli potranno approcciarsi allo sport su due ruote e conoscere alcuni campioni.

Durante il mese di ottobre, inoltre, si terrà sempre al Parco di San Giuliano anche la Venicemarathon e la Family Run.

L'itinerario e l'ordinanza sulla viabilità

I team in gara partiranno dalle 12.00 al Parco di San Giuliano, sfilando poi per Via Martiri della Libertà e, in seguito, sul Terraglio. Una volta giunti nel cuore della Marca Trevigiana, proseguiranno per la provincia bellunese giungendo infine a Bassano del Grappa. Potrebbero quindi esserci dei disagi dovuti alla chiusura di alcune strade. 

Il Comando generale della Polizia locale ha perciò emanato un’ordinanza a tutela della viabilità, in particolare:

  • è istituito il divieto di transito in via S. Giuliano, dall’uscita del Parco San Giuliano denominata “Porta blu” in direzione di via Orlanda dalle ore 10:30 alle ore 12 e comunque fino a cessate esigenze;
  • è istituito il divieto d’accesso al cavalcavia di San Giuliano da via della Libertà dalle ore 10:30 alle ore 12 e comunque fino a cessate esigenze;
  • è istituito il divieto d’accesso a via Martiri della Libertà da via Orlanda dalle ore 10:30 alle ore 12 e comunque fino a cessate esigenze;
  • è istituito il divieto d’accesso, dalle ore 10:30 alle ore 12 e comunque fino a cessate esigenze, a Via Martiri della Libertà alle seguenti vie che ne intersecano la carreggiata nord in direzione tangenziale di Mestre: via Porto di Cavergnago, via del Sorgo, via Pasqualigo, via Berna;
  • è istituito l’obbligo di svolta a destra in via Martiri della Libertà verso San Giuliano dalle ore 10:30 alle ore 12 alle seguenti vie che ne intersecano la carreggiata sud in direzione San Giuliano: via Porto di Cavergnago, via Pasqualigo, via Berna;
  • è istituito il divieto d’accesso a Via Martiri della Libertà in direzione della Tangenziale di Mestre da via San Donà dalle ore 10:30 alle ore 12:00 e comunque fino a cessate esigenze;
  • è istituito il divieto d’accesso a Via Martiri della Libertà in direzione della Tangenziale di Mestre da via Santa Maria Goretti dalle ore 10:30 alle ore 12:00 e comunque fino a cessate esigenze;
  • è istituito il divieto d’accesso a Via Terraglio dalle ore 10:30 alle ore 12:00 e comunque fino a cessate esigenze, nel tratto compreso tra l’innesto con via Martiri della Libertà e l’intersezione con via Gatta
  • In via San Giuliano, dall’uscita del Parco San Giuliano denominata “Porta blu”, fino a Punta San Giuliano, viene inoltre istituito il divieto di sosta con rimozione dalle ore 00:00 di sabato 16 ottobre 2021 fino alle ore 12 di domenica 17 ottobre 2021, ad esclusione dei mezzi di servizio della manifestazione sportiva.

veneto classic-2

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ciclismo professionistico arriva a Venezia con la "Veneto Classic": partenza domenica da San Giuliano

VeneziaToday è in caricamento