7 Days Eurocup, inutile lo sforzo finale: Oldenburg chiude con una vittoria sulla Reyer

Nonostante una grande reazione nell’ultimo quarto, rimontando da -26 con un quintetto piccolo, l’Umana Reyer esordisce nelle Top 16 di 7 Days Eurocup battuta 98-87 sul campo dei tedeschi

Nonostante una grande reazione nell’ultimo quarto, rimontando da -26 con un quintetto piccolo, l’Umana Reyer esordisce nelle Top 16 di 7 Days Eurocup battuta 98-87 sul campo dei tedeschi dell’EWE Oldenburg.

Primo tempo

Due triple frontali di Watt in apertura, Mahalbasic produce due volte dal post, poi tre palle perse orogranata; ne approfitta Schwethelm che pareggia col floater (6-6 con 6.47 da giocare). Tripla dall’angolo di Schwethelm, Mahalbasic chiude un contropiede di Oldenburg: time-out De Raffaele sull’11-6 Ewe Baskets con 5.57 da giocare. Entrano De Nicolao e Daye, tripla di Chappell dopo la circolazione, Paulding chiude un altro contropiede. Oldenburg sfrutta le palle perse orogranata, Watt produce dal post, tripla di Paulding, Daye subisce antisportivo e fa 2/2: 16-13 Oldenburg con 3.15 da giocare. Jumper vincente per Paulding, ancora un paio di palle perse orogranata, liberi di Watt (1/2), Tonut trova Daye per la tripla dall’angolo, secondo fallo di Austin che prende tecnico. Liberi per Amaize (1/3), tripla di Tonut, tripla frontale di Larson, liberi Sears 2/2 in chiusura: 24-20 Oldenburg dopo i primi 10 minuti. Tripla di Stone, altri liberi per Sears (2/2), Amaize chiude un’altra transizione, Vidmar a segno dal post, Stone recupera e appoggia in contropiede: time-out Oldenburg sul 28-27 (7.34 da giocare). Vidmar taglia dentro e raccoglie l’assist di Chappell, altri due di Mahalbasic, Filloy attacca il ferro e segna. Ritmi altissimi, floater di Amaize, Chappell in lunetta (0/2): 32-31 con 5.54 da giocare. Tripla di Hobbs, gran gancio di Mahalbasic, tripla dall’angolo di Chappell, ancora Mahalbasic, due volte, time-out De Raffaele sul 41-34 Oldenburg e 3.52 da giocare. 2+1 di Paulding, Oldenburg avanti in doppia cifra, tripla di Filloy allo scadere dei 24″, ancora Hobbs da tre, jumper di Filloy, Hobbs sfrutta il back-door e appoggia al volo, Filloy segna dopo il recupero, altri due per Mahalbasic: 51-41 a 1′ dalla fine. Watt appoggia a canestro, tecnico a Chappell, Paulding trasforma, time-out Ewe per l’ultimo possesso (52-43): 5″ da giocare, Moore appoggia a canestro allo scadere: 54-43 Oldenburg all’intervallo lungo.

Secondo tempo

L’Umana riparte con Stone, Filloy, Bramos, Watt e Vidmar. Long-2 di Paulding dall’angolo, arresto e tiro di Bramos, Mahalbasic a segno dal post-basso, tripla di Tadda dall’angolo, tripla di Bramos dall’angolo, appoggio al vetro di Paulding: 63-48 Oldenburg con 6.34 da giocare. Vidmar in lunetta (1/2), bomba di Schwethelm, ancora liberi per Vidmar (0/2), tripla di Hobbs, time-out De Raffaele sul 69-49 Oldenburg (5.12 da giocare). Tonut chiude al ferro, tecnico alla panchina orogranata, Larson trasforma, 2+1 di Sears, liberi di Larson (1/2): 74-51. Tripla di Mazzola dall’angolo, appoggio di McClain, liberi di Sears 1/2, De Nicolao in lunetta 0/2, Watt fa fallo a rimbalzo e poi subisce tecnico: fuori per 5 falli, Larson trasforma il tecnico, 2/2 di Sears, Tonut guadagna due liberi (2/2): 80-56 Ewe con 1.43 da giocare. Due liberi di Moore 1/2, liberi per De Nicolao 2/2, il canestro di Mazzola e la tripla di Tonut chiudono il 3Q sull’81-63 Oldenburg.
Canestro di Tonut in apertura, tripla di De Nicolao, appoggio di Moore, tripla di Bramos, tripla di Hobbs: 86-71 Oldenburg a 6.54 dalla fine.Tripla di Bramos in step-back, liberi di Mahalbasic 1/2, tripla di Stone, Tadda in lunetta 2/2, 2+1 di Stone: 89-80 Oldenburg, time-out 4.44 alla fine. Mahalbasic a segno con l’appoggio, jumper di Paulding, ancora Mahalbasic, liberi per De Nicolao 2/2, tripla di Bramos in transizione: 95-85 a 2.17 dalla fine. Due liberi di Larson, canestro di Mahalabasic e gioco da tre punti non completato da Stone sulla sirena: finisce 98-87.

Parziali: 24-20; 54-43; 81-63

EWE: Moore 5, Hobbs 14, Sears 10, Tadda 5, McClain 2, Kessen ne, Hollatz ne, Amaize 5, Paulding 17, Mahalbasic 25, Schwethelm 8, Larson 7. All. Drijencic.
Umana Reyer: Udanoh, Stone 13, Bramos 14, Tonut 12, Daye 5, De Nicolao 7, Filloy 9, Vidmar 5, Chappell 6, Mazzola 5, Pellegrino ne, Watt 11. All. De Raffaele.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ordigno a Marghera. Evacuazione di 3mila persone, niente treni e aerei: Venezia sarà isolata

  • Bollo auto, tutte le novità del 2020 dagli sconti alle nuove modalità di pagamento

  • Ladri in fuga sui tetti, braccati con l'elicottero e catturati

  • Una donna si è data fuoco davanti al tribunale dei minori di Mestre

  • Appartamento dello spaccio "vista piazza": 30enne in manette a Marghera

  • Blue Monday: oggi è il giorno più triste dell'anno, ecco perché

Torna su
VeneziaToday è in caricamento