menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Venezia da urlo: contro l'Entella rimonta e vince 3-2

Gli arancioneroverdi ribaltano il risultato e nel finale rischiano perfino di dilagare con un palo e un gol annullato per fuorigioco

Il Venezia riceve l'Entella e al Penzo mostra i muscoli rimontando lo svantaggio e vincendo 3-2. Un risultato che alla fine sta anche stretto ai lagunari capaci di colpire anche un palo.

La partita

Partenza aggressiva dell'Entella che ci prova subito con Capello, replicano i lagunari con l'ex Aramu, poi ancora Capello al 16' si rende pericoloso, ma è provvidenziale la chiusura di Ceccaroni. Tra il 24' e il 29' il micidiale uno-due che spacca la partita: cross dalla destra per Brescianini che beffa un Pomini disattendo dal limite dell'area portando in vantaggio la Virtus al 24' e raddoppio al 29' di Schenetti con un tiro sul secondo palo dopo un contropiede innescato da Settembrini e Brunori. Reazione di nervi per il Venezia che si getta in avanti nel tentativo di riaprirla e trova il gol che dimezza lo svantaggio proprio in chiusura di primo tempo con Fiordilino che devia in fondo al sacco una respinta di Russo su tiro di Forte.

Nel secondo tempo ci prova subito Aramu, ma Russo è attento, pochi minuti dopo arriva però il pareggio degli uomini di Zanetti con Johnsen che appostato sul secondo palo insacca facilmente di piede su assist del solito Aramu. Nemmeno il tempo di ragionare che il Venezia mette anche la freccia del sorpasso con un gol fotocopia di Johnsen, questa volta con un colpo di testa sempre su cross al bacio (il primo basso, il secondo alto) dell'ex di turno. Al 58' cartellino rosso (dopo essere stato sostituito) per Settembrini che lasciando il campo rifila un calcione alla panchina, al suo posto era entrato pochi istanti prima De Luca per dare vivacità al fronte offensivo della Virtus. La reazione di nervi arriva, ma i ragazzi di Vivarini non riescono a concretizzare e il Venezia in contropiede è pericoloso con Aramu, Dezi e Modolo che colpisce il palo al 78'. Nel finale c'è tempo anche per un gol annullato per fuorigioco ai lagunari e un contatto in area con Rodriguez che reclama un calcio di rigore dopo un contatto con Felicioli.

Venezia-Entella 3-2

Reti: 24' Brescianini, 29' Schenetti, 44' Fiordilino, 53' e 56' Johnsen

Venezia (4-3-1-2): Pomini; Mazzocchi, Modolo, Ceccaroni, Ricci (69' Felicioli); Fiordilino (69' Dezi), Taugourdeau, Maleh (46' Di Mariano); Aramu (80' Esposito), Forte (80' Bocalon), Johnsen. All. Zanetti.

Entella (4-3-1-2): Russo; Cleur, Chiosa, Pellizzer, Pavic; Brescianini (79' Nizzetto), Paolucci, Settembrini (58' Dragomir); Schenetti (58' De Luca); Brunori (79' Rodriguez), Capello. All. Vivarini. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento