menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento del match (foto: reyer.it)

Un momento del match (foto: reyer.it)

Acea Roma-Umana Reyer risultato partita 1 febbraio 2015

Nell'anticipo gli orogranta si impongono contro la squadra capitolina con il punteggio di 62-72: nel prossimo match la partitissima contro Milano

Nell’anticipo della domenica l’Umana Reyer espugna anche il campo di Roma e prolunga la straordinaria striscia che l’ha portata al verice del campionato. Gli orogranata conquistano così il secondo successo in due partite nel girone di ritorno e si preparano nel migliore dei modi al big match con la capolista Milano.

Parte meglio Roma che si porta sull 8-2 dopo meno di 3′. L’attacco orogranata non è fluido e Recalcati chiama time out. Quando Jones trova la tripla Roma va a +11 (13-2) con l’Umana ferma al palo dopo 5′.
Ortner da sotto e una tripla di Peric valgono un minibreak di 5-0 e ancora Peric firma il 15-9. La tripla di Dulkys vale il 15-12 porta l’Umana a contatto. Ma subito arriva la risposta di Roma che chiude il primo quarto 19-14.

Jackson apre il secondo quarto con il 19-16. Due liberi di Dulkys valgono il -1 dopo meno di 2′. Gli orogranata provano ad alzare la pressione difensiva. Un break di 6-0 per l’Umana vale il sorpasso (26-28). La tripla di Viggiano vale anche il +3 a 1’30″ dall’intervallo. Poi è la tripla di Perico che vale il 30-34 prima che Stipcevic chiuda i conti a metà gara sul 32-34.

Roma impatta subito alla ripresa dei giochi e poi sorpassa con la tripla di Gibson. Ortner e Peric capovolgono di nuovo la situazione (37-38). Si va a strappi. Al 25′ è 41 pari. Poi arriva la tripla di Jackson che spezza l’equilibrio e il contropiede di Peric fermato con il fallo (41-45). Ma è anche l’intensità difensiva orogranata a crescere. Un assist di Peric per Stone vale il +5. Gossa dalla lunetta fa 49-42 al 29′ . Ma sul filo della sirena Ebi trova la tripla del 48-52.

Nelson mette il più 5 in apertura di ultimo quarto. Stpcevice segna la tripla del -2, Goss dopo esserso sentito penalizzato da un contropiede fermato con le cattive maniere, replica dall’arco (57-52). La tripla di Ruzzier a 6′ dal termine vale il +6 (54-60). Poi è Peric a infilare il gancio del +8 e Fuca’ chiama il time out quando mancano 4 minuti. Pero infila anche il più 10 mentre Ortner si erge a baluardo difensivo. Ma la gara è tutt’altro che finita. Un fallo su tripla più contropiede riporta Roma a meno 5. A 2 minuti dal termine sul 59-64 Recalcati chiama time out. Jones fa zero su due dalla lunetta. Jones e Ress fanno botta e risposta dell’arco. Poi è ancora Ress a trovare la tripla del 62-70 a 38″ dalla fine. Ed è di fatto il canestro che chiude la partita.

Parziali: 19-14; 32-34; 48-52

Acea Roma: Ejim 1, Triche 2, Jones 14, D’Ercole 1, Sandri, Kushchev ne, Reali ne, Gibson 14, Stipcevic 7, Morgan 12, Pullazi ne. All. Fucà

Umana Reyer: Stone 2, Peric 15, Goss 12, Tinsley ne, Jackson 5, Ruzzier 3, Ress 6, Ortner 10, Nelson 11, Viggiano 3, Ceron, Dulkys 5. All. Recalcati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento