rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Altro

Stefano Patron in Svizzera per vincere

Oggi a Zurigo, in Svizzera, si svolgerà la Swiss Cup, una manifestazione ormai tappa fissa del calendario della FIG. Vi partecipano le nazioni più forti del mondo e non poteva mancare l’Italia che sarà rappresentata dal gioiello della SPES Stefano Patron

La gara punterà allo spettacolo tanto che il programma prevede sfide tra nazioni che faranno scendere in campo alternativamente un ginnasta ed una ginnasta. Ognuno sceglierà a quale attrezzo esibirsi ed il punteggio di coppia farà classifica. Le squadre si affronteranno ad eliminazione diretta fino ad una finale a 3 che deciderà il vincitore del torneo. Patron gareggerà alle Parallele al Corpo Libero ed alla sbarra per poi ritornare alle Parallele in caso di accesso alla finale.

Stefano sotto i riflettori

E' una bella occasione per il gioiello della SPES per farsi conoscere al mondo perché gli osservatori delle varie squadre europee aspettano questi eventi per un ingaggio a gettone nel campionato della propria nazione. E' di questi giorni infatti la notizia che Patron, a giugno, parteciperà alla finale del campionato di serie A francese con una squadra che ambisce alla promozione nel campionato d'Elite. E' il giusto premio per un ginnasta serio ed ambizioso come Patron che sta raccogliendo piano piano i risultati del lavoro che ha svolto in tutti questi anni.

La diretta dalla Svizzera

L'inizio della gara è previsto per le 12.00 e sarà possibile vederla in diretta streaming al link: https://www.srf.ch/sport/resultcenter/results#/results/actual/today. Nel Frattempo, a Padova, sono ripresi gli allenamenti di Nicolò Mozzato che sembra essere rientrato dai mondiali rigenerato. L'infortunio alla spalla ormai è un brutto ricordo perché ha già recuperato quasi tutto il suo programma alla sbarra, l'attrezzo in cui la spalla è maggiormente sollecitata.

Stefano Patron

"E' una bella gara quella che andrò a vivere. Queste esperienze mi servono per misurare il mio stato di forma visto che l'anno sta per finire e bisogna già pensare agli obiettivi del prossimo anno. Farò coppia con Alice d'Amato perché Giorgia Villa è precauzionalmente a riposo a seguito del riacutizzarsi del dolore alla caviglia. E' sempre un emozione vestire la maglia azzurra, soprattutto quando partecipi ad una gara dove c'è il meglio della ginnastica mondiale e noi ne facciamo parte. Alla manifestazione parteciperà il campione europeo, il russo Nagorny che sarà la terza volta che incontro dopo l'europeo e la bundesliga.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stefano Patron in Svizzera per vincere

VeneziaToday è in caricamento