rotate-mobile
Martedì, 28 Giugno 2022
Altro

Spes Mestre: Mozzato inizia la riabilitazione e Patron va al collegiale in Francia

Nicolò Mozzato a 40 giorni dall'operazione va a Milano dal professor Pozzoni e torna a casa carico di energia. Stefano Patron parte per il collegiale con la Nazionale in vista dell’esperienza in Francia

Il 1° aprile 2022 a Baku, Nicolò Mozzato si rompeva le ginocchia in atterraggio da un salto difficilissimo al volteggio?.. Era in volo verso le medaglie in coppa del mondo?. Il 6 aprile era già a Milano in sala operatoria sotto i ferri del prof Pozzoni che lo ha rivisto questa settimana. Il professore ha constatato il veloce recupero del gioiello della SPES e si è stupito di come entrambi i piatti tibiali ed i legamenti posteriori si siano saldati. Bene anche il recupero del legamento crociato anteriore di una delle due ginocchia. I due lembi del legamento si sono ben saldati ma quasi certamente sarà necessaria una nuova operazione per sostituire il legamento lesionato con un'altro di un donatore. Il motivo è dovuto alla forte sollecitazione che un ginnasta come Nicolò regala alle sue ginocchia ma non è ancora definibile la data dell?operazione. Devono passare almeno 90 giorni dall?intervento. Intanto Nicolò ha avuto il permesso di piegare entrambe le ginocchia fino a 60° iniziando muoversi con le stampelle appoggiando anche le gambe. La volontà di Nicolò e la fisioterapia accompagnata dalle sedute di piscina faranno il resto. Durante la settimana, poi, Nicolò potrà rientrare in palestra per mantenere attivi i muscoli della parte alta del corpo ed alla SPES lo aspettano a braccia aperte. Scaduti i 90 giorni i gradi diventeranno 45° e la deambulazione dovrebbe essere quasi naturale. Insomma per il giovane campione mestrino la porta per il sogno olimpico è più aperta che mai. Intanto l?altro gioiello della SPES è stato convocato per un collegiale della nazionale italiana dopo il quale partirà per la Francia dove l?aspetta l?esperienza nella Serie A Francese?.poi di nuovo in collegiale in vista dei Giochi del Mediterraneo in Algeria a inizio Luglio.

I commenti

Nicolò Mozzato: ?Il dottor Pozzoni è rimasto sbalordito da come si stanno cicatrizzando le ginocchia. Ha chiamato a raccolta tutto lo staff medico che mi ha operato facendo vedere anche a loro il risultato. Adesso ho davanti 50 giorni di lavoro in piscina ed in fisioterapia presso il centro Acquamed a Spinea per 3 volte alla settimana e poi per 3 giorni tornerò in palestra a potenziare i muscoli della parte alta del corpo. Sono felicissimo e non voglio perdere nemmeno un minuto.? Gian Matteo Centazzo (allenatore): ?Sono molto contento. Le parole del Professore sono state molto incoraggianti. Adesso sono davvero convinto che recupereremo Nicolò però dobbiamo seguire con precisione le indicazioni dello Staff Medico che lo sta seguendo.?

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spes Mestre: Mozzato inizia la riabilitazione e Patron va al collegiale in Francia

VeneziaToday è in caricamento