rotate-mobile
Altro

Top 10 arriva il TMO

Dalla seconda di ritorno del Peroni Top 10 di rugby, sabato 29 gennaio, ogni gara avrà il Television match office (Tmo)

Per tutti l'appuntamento è alla prima di ritorno, massimo per la seconda. Ad esempio, Per il Mogliano Rugby 1969 il debutto sarà fuori casa il 23 gennaio contro il Calvisano o, al più tardi, la settimana dopo in casa contro il Femi Cz Rovigo. A differenza dei campioni d’Italia che hanno ricevuto anche il pagamento dei contributi e dei premi federali scudetto/play-off, a tutte le squadre i 20.000 euro arriveranno nelle casse nei prossimi giorni, essendo già stati messi a bilancio nel 2021. Per ogni club di Top 10 è stato deliberato un contributo straordinario di 20.000 euro da usare per il Tmo.

Come funziona il TMO

Necessario in un campionato di alto livello per gli arbitri, la giustizia sportiva e per supportare gli staff medici sul delicato tema delle concussion. Ogni partita, dalla ripresa del campionato del girone di ritorno, dovrebbe avere 4 telecamere per le riprese indispensabili al Tmo. Queste potrebbero permettere anche il ritorno delle dirette in streaming delle 4 gare non trasmesse da RaiSport. Dipenderà dall’accordo che la Fir potrebbe trovare con un network interessato alla trasmissione; la prima stagione gratuita, la prossima a pagamento. Ii contributo straordinario, sarà valido solo per il Top 10. Dal prossimo il costo del Tmo dovrebbe essere a carico dei club. Entro gennaio tutti i club riceveranno i soldi, con la possibilità di programmare meglio la stagione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Top 10 arriva il TMO

VeneziaToday è in caricamento