rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Sport

America's Cup a Venezia: la diretta video delle regate del 18 maggio

Con una vittoria a testa Piranha e Swordfish fanno esultare le 80mila persone accorse sulle rive per ammirare gli Ac45 all'opera. E' una giornata storica per la vela italiana e anche per Venezia

SEGUI LA DIRETTA DELLE REGATE DEL 19 MAGGIO

 

E LUNA ROSSA TRIONFO' - E' un trionfo per la vela, per Venezia e, soprattutto, per il team di Luna Rossa. Un venerdì "da leoni" per Piranha e Swordfish, che si aggiudicano una regata di flotta a testa e fanno esultare le 80mila persone accorse sulle rive per ammirare gli Ac45 battagliare. Un lungo "cordone" umano da Sant'Elena all'arrivo, che ha accompagnato gli equipaggi fino alla fine. I due catamarani italiani hanno tagliato per primi il traguardo in laguna davanti a Piazza San Marco. Ed è stato tripudio. Con le moltissime imbarcazioni accreditate in Bacino a suonare le sirene in segno di festa. In virtù dei risultati odierni a guidare la classifica generale della tappa veneziana, grazie a un terzo e un secondo posto ottenuti quest'oggi, restano i francesi di Energy (35 punti), davanti a Swordfish (31), Piranha e New Zealand (appaiate a quota 29).

 

Piranha e Swordfish mandano Venezia "sulla Luna" (@ACEA 2012 Gilles Martin-Raget)

MAX SIRENA "SULLA LUNA" - Esterrefatto per i successi e per il pubblico Max Sirena, skipper di Luna Rossa Swordfish: "E' impressionante vedere quanti tifosi abbiamo in Italia - commenta a caldo - siamo ai livelli del calcio. Dobbiamo ringraziare Napoli e Venezia per l'accoglienza che ci ha riservato. Sono state 'rive piene di calore' quelle di oggi, domani (sabato, ndr) non so come faranno a tenere sotto controllo tutte le imbarcazioni che sono attese. Un plauso a tutta l'organizzazione che ha reso tutto questo possibile". Dal punto di vista prettamente fisico, invece, lo skipper ha sentito lo sforzo: "In certi momenti ho sentito i miei 40 anni, siamo arrivati con l'acqua alla gola, ma dobbiamo arrivare preparati per domenica, quando speriamo di battagliare per le prime posizioni. Oggi abbiamo vinto sempre, meglio di così non poteva andare".

 

IMBARCADERI - Difficoltà si sono registrate agli imbarcaderi di Piazzale Roma, dove molte persone non erano a conoscenza delle deviazioni e delle cancellazioni ai vaporetti Actv. All'Arsenale grande tifo davanti ai maxischermi.

 

LA REPLICA DELLE REGATE DEL 18 MAGGIO 2012

TRE LE REGATE ODIERNE - Oggi sono state portate a termine due regate di flotta con partenza dal Lido alle 14.15. La seconda, poi, è iniziata alle 15.05. A seguire una regata "di riserva", nel caso in cui domenica le condizioni di maltempo non permettano di scendere in mare: quest'ultima è stata portata a casa ancora da Luna Rossa Swordfish, a completare un 'en plein' storico.

 

PIAZZAMENTI - Gli ordini d'arrivo: la prima regata di flotta ha visto l'affermazione di Luna Rossa Swordfish, davanti a Emirates New Zealand, Energy, Luna Rossa Piranha, Oracle Bundock, Team Korea, Artemis, Oracle Spithill e China Team.

Nella seconda regata, prima Luna Rossa Piranha, davanti a Energy, Spithill, New Zealand, Korea, Swordfish, Artemis, Bundock e China. Nella regata di riserva, invece, ancora prima Swordfish, seguita da Artemis, New Zealand, Piranha, Energy, Spithill, China, Bundock e Korea.

 

MAX SIRENA: "IMPRESSIONANTE QUANTI TIFOSI ABBIAMO, GRAZIE VENEZIA"

LE REGATE DI GIOVEDI - Giovedì una vittoria solo sfiorata nella seconda delle due regate di flotta (da Swordfish), una qualificazione alle semifinali del match race (per Piranha): anche se non è stata una giornata trionfale, Luna Rossa può dirsi soddisfatta della prima giornata delle World Series di Coppa America a Venezia. E con il Team Prada, lo possono essere anche i tanti tifosi della 'Nazionale italiana della vela' che, complici le buone condizioni meteo, finalmente in linea con il mese di maggio, hanno risposto con entusiasmo e con una massiccia presenza di barche - circa 500 - a bordo campo di regata, nel mare al largo del Lido.

 

AMERICA'S CUP A VENEZIA: LO SPECIALE

L'America's Cup arriva "in volata" nel Bacino di San Marco

Le immagini della prima giornata in Arsenale dell'America's Cup

Gianluigi Buffon ospite del team Oracle (©TM News Infophoto)

La "maxicicchetata" per 600 in via Garibaldi (©TM News Infophoto)

 

LA "VOLATONA" DAVANTI PIAZZA SAN MARCO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

America's Cup a Venezia: la diretta video delle regate del 18 maggio

VeneziaToday è in caricamento