A settembre il litorale diventa terra di atletica leggera: è record di partecipanti

Boom di presenze per l’evento che si svolgerà dal 5 al 15 settembre a Jesolo, Caorle ed Eraclea: 5039 gli iscritti in rappresentanza di 61 nazioni, oltre 8000 gli atleti-gara. L’indotto economico per il territorio veneziano supererà i 4 milioni e 200 mila euro

All’inizio delle gare mancano ancora 23 giorni, ma i Campionati Europei Master di atletica leggera, che si terranno dal 5 al 15 settembre a Jesolo, Caorle ed Eraclea, hanno già stabilito il primo record. Chiuse ufficialmente le iscrizioni il 3 agosto, il numero di adesioni non ha precedenti nella storia del campionato continentale dedicato agli atleti “over 35”, di cui l’appuntamento veneziano rappresenta la 21^ edizione.

Un po' di numeri

Gli iscritti sono complessivamente 5039: 4926 appartengono a nazioni europee (circa un quinto gli italiani), 113 arriveranno da Paesi extra-europei e ovviamente non potranno concorrere per i titoli continentali. Ben 8318, invece, gli atleti-gara: gran parte degli iscritti parteciperà infatti a più di una competizione, molti ne faranno persino tre. Le nazioni rappresentate saranno 61: 43 europee e 18 di altri continenti. Sono arrivate iscrizioni persino da Hong-Kong e dall’India, dalla Giamaica e dagli Stati Uniti, dal Messico e dal Sudafrica. Un autentico esercito di atleti, a cui andranno aggiunti dirigenti, tecnici, accompagnatori e familiari.

Il programma

Il programma tecnico della 21^ edizione dei Campionati Europei Master prevede competizioni negli stadi di Jesolo, Caorle ed Eraclea. Ma si gareggerà anche fuori dalle piste. Jesolo ospiterà la mezza maratona e la gara sui 10 chilometri, Caorle la corsa campestre e il Nordic Walking Challenge, Eraclea la marcia su strada. Il Nordic Walking Challenge, in calendario l’8 settembre, la mezza maratona e i 10 chilometri, in programma il 15 settembre, saranno aperti anche a chi non concorrerà per i Campionati Europei: per parteciparvi basta essere tesserati per una Federazione nazionale o possedere la Runcard. Le iscrizioni, in questo caso, rimarranno aperte sino al 25 agosto. Si è calcolato che l’indotto economico per il territorio veneziano supererà i 4 milioni e 200 mila euro.

L'intervista

Luciano Striuli, sindaco del Comune di Caorle, commenta: “Nel settembre del 2016 abbiamo annunciato in questa stessa sala l’assegnazione al litorale veneziano dei Campionati Europei Master. Da allora, abbiamo percorso un lungo cammino, fatto di tante tappe. Ora il conto alla rovescia è quasi terminato. I numeri di partecipazione sono incredibili, questa rassegna sarà un grande veicolo di promozione per le nostre località turistiche, con ricadute che proseguiranno negli anni. I Campionati Europei Master ci hanno anche dato l’occasione per alcuni importanti lavori di rinnovamento dello stadio: la pista è stata portata da sei a otto corsie. Sarà un evento indimenticabile”.  

Potrebbe interessarti

  • Consigli anti stress per il rientro dalle vacanze

I più letti della settimana

  • Gita in pedalò, entra in acqua e non riemerge: 23enne recuperato morto

  • Schianto auto-moto, due all'ospedale. Bloccato l'autista, guidava ubriaco

  • Schianto in autostrada, morta una 22enne

  • Incidenti sul Passante: una Ferrari incastrata sotto un camion

  • Scivola e batte la testa, escursionista veneziano portato all'ospedale

  • Un bambino salvato sulla spiaggia a Jesolo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento