menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Le strade di Barreto e del Venezia si separano, al suo posto Lattanzio

Doveva essere la punta di diamante della squadra, invece il soggiorno lagunare dell'ex Torino si è rivelato più breve. Pronto il sostituto

Il divorzio era nell'aria. Anzi, era sicuro. La laguna avrebbe dovuto costituire la rampa di lancio della "nuova" carriera di Vitor Barreto, l'attaccante che era stato salutato come il colpo estivo per il Venezia. Dalla seria A alla D, senza passaggi intermedi. Con lui in formazione il salto di qualità sarebbe stato netto e, forse, decisivo. Sono passati i mesi e la favola si è trasformata se non in un incubo in qualcosa di molto deludente, specie per i tifosi. Giovedì mattina la società ha quindi annunciato che Barreto non è più un giocatore arancioneroverde, "ringraziandolo per il contributo fornito fino a oggi e augurandogli i migliori successi personali e professionali".

Divorzio consensuale ampiamente previsto, visto che la punta di lusso per giorni non sarebbe stata reperibile, spiegando di non voler continuare la propria carriera in laguna. Al posto di Barreto tra le fila arancioneroverdi arriva Riccardo Lattanzio, ex bomber del Nardò che lo scorso anno era allenato proprio da mister Favarin.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento