Basket

Test amichevole per l'Umana Reyer Venezia: superate le ungheresi dell'Atomeromu KSC Szekszard per 77 a 75

Buon test per le Campionesse d'Italia a Parenzo contro le ungheresi dell'Atomeromu KSC Szekszard. Debutto stagionale per Yvonne Anderson, rientro sul parquet per Pan e Penna

Le Campionesse d'Italia dell'Umana Reyer Venezia femminile hanno disputato oggi pomeriggio, lunedì 13 settembre, a Parenzo un test amichevole di grande importanza per lo sviluppo della stagione. Avversarie di giornata le ungheresi dell'Atomeromu KSC Szekszard club impegnato nel turno preliminare dell'Eurolega. Le orogranata hanno avuto la meglio per 77-75 giocando un match duro intenso e complessivamente molto combattuto. Un test, come detto, molto importante in vista degli imminenti impegni ufficiali.

Le ragazze di coach Massimo Romano hanno approcciato al meglio la gara chiudendo il primo quarto sul 23 a 17. Nel secondo quarto grande rimonta delle ospiti grazie ad una pallacanestro molto fisica ma senza strappi. E' di 15 a 20 il parziale che manda le due squadra al riposo sul 38-37.

Al ritorno in campo la partita diventa, se possibile, ancora più intensa. Si combatte punto a punto e si arriva al termine della frazione sul 59 a 59.

Nel quarto decisivo le veneziane danno davvero tutto e, quasi sulla sirena, trovano i due punti di vantaggio che risultano decisivi. Finisce 77-75. Nella Umana Reyer Venezia da segnalare l'ottimo rientro di Yvonne Anderson, impiegata per la prima volta in dopo la pausa concessa per la partecipazione alle Olimpiadi di Tokyo 2020 con la propria nazionale. Per lei 26 punti a referto. E le, ex, infortunate Francesca Pan ed Elisa Penna.

Quanto alle prove dei singoli da registrare l'ottima gara della Bestagno e della Petronyte, che chiudono il tabellino in doppia cifra. Tra le ungheresi molto bene Milic e Krnjic che mettono a referto rispettivamente 19 e 14 punti.

Umana Reyer Venezia femminile-Atomeromu KSC Szekszard  77-75. Parziali:( 23-17; 38-37; 59-59; 77-75)

Umana Reyer Venezia femminile: Bestagno 13, Carangelo 5, Pan, Anderson 26, Petronyte 12, Madera 8, Smorto, Attura 9, Rescifina ne, Camporeale ne, Penna 4.
Atomeromu KSC Szekszard : Vorpahl 1, Miklos 13, Studer ne, Manyoky 7, Friskovec 10, Balint Reka 2, Krnjic 14, Goree 9, Pop ne, Milic 19, Holcz.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Test amichevole per l'Umana Reyer Venezia: superate le ungheresi dell'Atomeromu KSC Szekszard per 77 a 75

VeneziaToday è in caricamento