menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Show del Benevento e decisioni arbitrali discutibili, il Venezia affonda e perde 3-0

Brutto ko per gli arancioneroverdi: il fratello di Insigne mette due volte il sigillo. I Leoni protestano per un rigore non concesso e un gol annullato

Brutto ko del Venezia che in casa del Benevento viene sconfitto per 3 gol a zero.

La partita

I Leoni partono frenati e già nel primo tempo rischiano di subire la prima rete con Roberto Insigne che al 27' disegna una punizione insidiosissima, Vicario è bravo a opporsi. La paura passa velocemente e i Leoni con Rossi vanno anche in gol: l'arbitro però annulla per fuorigioco innescando le proteste della squadra di mister Zenga. Nel finale di frazione è di nuovo Benevento: Volta si inserisce in un'azione e coglie il palo. Nella ripresa si mette in luce Bocalon, fino a quel momento voglioso, ma non micidiale. Il Venezia fatica a costruire gioco e diventare incisivo e i padroni di casa la sbloccano al 63': Insigne si inventa un velo per Coda che abilmente restituisce palla allo scugnizzo giallorosso, il quale insacca con precisione. I Leoni ci riprovano. Generoso Domizzi che al secondo tentativo di progressione cade in area: per l'arbitro non è fallo. Una decisione che scatena il finimondo: il giocatore, ammonito, esplode di rabbia e per le eccessive proteste viene anche espulso. Il Venezia non demorde, Bocalon all'86' per poco non gela lo stadio: è pronto Montipò che salva il risultato. Sul ribaltamento di fronte Coppolaro stende in area l'avversario: è rigore e lo batte Coda che insacca il 2-0. Sembra finita ma al 95' c'è tempo ancora per la doppietta di Insigne che manda tutti a casa con il colpo di testa del 3-0 finale.

Benevento-Venezia 3-0 

63' e 95' Insigne, 89' Coda su rig.

Benevento (3-5-2): Montipò; Volta, Antei, Di Chiara; Letizia, Buonaiuto (70' Tello), Crisetig (75' Del Pinto), Bandinelli, Improta (65' Gyamfi); Insigne, Coda. All. Bucchi

Venezia (3-5-2): Vicario; Bruscagin, Domizzi, Modolo; Zampano, Zennaro (64' Schiavone), Besea (75' Pinato), Segre, Coppolaro; Rossi (66' Vrioni), Bocalon. All. Zenga

Ammonito: Bocalon (V), Volta (B), Segre (V)

Espulso: Domizzi (V)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento