menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vip, artisti e vecchie glorie in campo: stavolta ad accaparrarsi il torneo sarà la solidarietà

Sabato prossimo allo stadio di Mirano la "Giornata del cuore" in occasione dei 50 anni dell'Avis regionale. Due triangolari di calcio e incasso devoluto in beneficenza a Telethon

Un torneo di calcio all'insegna della solidarietà, per festeggiare i 50 anni dalla fondazione dell'Avis regionale Veneto. Si tratta della "Giornata del cuore", manifestazione che raccoglierà fondi a favore di Telethon prevista sabato 5 maggio allo stadio comunale di Mirano. Fischio d'inizio alle 14.30 per un'iniziativa che ha visto in prima linea Comune di Mirano, Usd Miranese, Avis comunale Mirano, Avis regionale Veneto e Telethon.

Gioco di squadra

Giovedì, alla presentazione dell'iniziativa, erano presenti, oltre alla sindaca di Mirano Maria Rosa Pavanello e all’assessore allo Sport Cristian Zara, anche Stefano Tigani (Telethon), Giorgio Gobbo (Avis regionale Veneto), Giuliano Casotto (Avis comunale Mirano), Mattia Milan (Usd Miranese) e Tiziano Graziottin (capo redattore del quotidiano Il Gazzettino e rappresentante della selezione Giornalisti TV Pressing).

Due triangolari

L’evento sarà costituito da due triangolari calcistici. Nel primo, alle 14.30, si affronteranno le squadre Primi calci (anni 2011-2012) di Miranese, Polispostiva Pio X Mirano e Polisportiva Città di Mirano. Alle 15.30, invece, il triangolare tra la Nazionale italiana artisti TV, giornalisti TV Pressing e Mirano Dream Team (una selezione di allenatori e vecchie glorie della Miranese). 

Vip in campo

Tanti i vip che scenderanno in campo: per gli artisti tv, tra gli altri, Ugo Conti, Gigi Sammarchi, il mimo di Zelig Simone Barbato. E poi, cantanti, doppiatori, protagonisti del “Grande Fratello” e di “Uomini e Donne”. Inoltre ex-calciatori come Vinicio Verza e Dino Galparoli, campioni dello sport come Claudio Chiappucci. A dare il calcio d’inizio sarà Anna Rigon, miss Universo Italia del 2002.

Vince la solidarietà

Cinquant’anni di Avis regionale ma non solo: il 2018 rappresenta anche il trentennale di attività per la Nazionale italiana artisti tv. Inoltre, l’anno prossimo, a raggiungere i cinquant’anni d'attività sarà anche l’Avis di Mirano. La Giornata del Cuore, infine, rappresenta anche il prologo ai festeggiamenti per il centenario della Miranese, fondata nel 1919. L’ingresso è libero e durante l'evento sarà possibile depositare la propria offerta a Telethon e sarà presente un gazebo informativo Avis.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Veneto ancora in zona arancione, Confcommercio: «Siamo sconcertati»

Mestre

Avviata la riqualificazione di piazzale Cialdini con il nuovo ponte sull'Osellino

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Marchio Igp per il vetro di Murano e il merletto di Burano

  • Cronaca

    Sport e attività motoria, cosa si può fare in Veneto: le Faq del Governo

  • Cronaca

    Ufficiali i nuovi colori: il Veneto resta arancione

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento