menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
fonte: sito ufficiale Unione Venezia

fonte: sito ufficiale Unione Venezia

Calcio, risultato della partita Cremonese - Unione Venezia

Ennesima sconfitta -la quarta- per l'Unione Venezia,che perde 2-1 contro la Cremonese. Inizio in salita per il nuovo allenatore Michele Serena.

Partita molto delicata quella di oggi tra Cremonese e Unione Venezia allo stadio Zini di Cremona. Le due squadre sono vicine in classifica, i veneti si trovano a quota 10 punti da ormai quattro partite, ma neppure la squadra di casa può vantare una situazione eccellente visti i nove punti con cui si presenta alla decima giornata di campionato. L’Unione Venezia appare molto carica, soprattutto per il cambio avvenuto in panchina, che vede ora mister Michele Serena nuovo allenatore della squadra.

I primi 25 minuti della partita trascorrono senza nessuna occasione da gol, le squadre si studiano e i portieri restano inoperosi. L’equilibrio della partita si spezza al 31’: la squadra ospite si getta in contropiede e guadagna un calcio d’angolo; Bellazzini si incarica della battuta, crossa e pesca Raimondi che insacca all’altezza del secondo palo. La squadra corre ad abbracciare il nuovo allenatore, segno positivo di unione entro lo spogliatoio veneziano. La Cremonese continua a subire in contropiede, ma è fortunata in più occasioni: l’Unione Venezia infatti crea ma manca in freddezza davanti alla porta avversaria. Pochissimi minuti allo scadere della prima frazione di gara, ma c’è ancora tempo per un gol: Sales spinge Kirilov in area e con grande ingenuità regala il rigore alla squadra di casa. Segna Jadid in pieno recupero: 1-1 e fine del primo tempo.

Il secondo tempo vede la Cremonese euforica e subito molto aggressiva. Non passano neppure dieci minuti e la squadra di casa raddoppia: dopo una traversa in rovesciata ad opera di un compagno, Brighenti segna a porta vuota (9’). La partita è piuttosto statica nei successivi venti minuti, ma al 32’ l’Unione Venezia ha l’occasione di pareggiare: Marongiu commette fallo su Bellazzini ed è rigore. A calciare dal dischetto va Greco, che negli ultimi minuti di gioco era apparso stanco e nervoso; il rigore finisce alto sopra la traversa e gli ospiti sprecano così l’occasione più ghiotta di tutto il secondo tempo. L’arbitro concede 6 minuti di recupero, non bastano per mutare le sorti della gara.

Finisce dunque 2 a 1 per la Cremonese, quarta sconfitta per l’Unione Venezia: a 10 punti è zona playout.

U.S. Cremonese: Venturi, Marongiu, Favalli, Marchi, Gambaretti, Bassoli, Palermo, Kirilov, Brighenti, Jaid, Marchi M.

Panchina: Galli, Crialese, Zieleniecki, Moroni, Ciccone, Di Francesco, Manaj.

Allenatore: Mario Montorfano.

Unione Venezia: Stefano Fortunato, Elia Legati, Shadi Ghosheh, Simone Sales, Antonio Marino, Mattia Zaccagni, Gennaro Esposito, Davide Carcuro, Tommaso Bellazzini, Giuseppe Greco, Andrea Raimondi

Panchina: Lukas Zima, Alberto Giuliatto, Federico Varano, Alessandro Scialpi, Raffaele Franchini, Simone Magnaghi.

Allenatore: Michele Serena.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento