Sport Dolo

"Un calcio al tornado", lo sport a Dolo per aiutare la ricostruzione

Giovedì allo stadio "Martire" triangolare per raccogliere fondi da destinare alle zone colpite dal disastro dell'8 luglio. Partecipa anche Doliwood

La solidarietà per le zone colpite dal tornado dell'8 luglio continua, con una ennesima iniziativa nata spontaneamente e velocemente diffusa sui social network. Così, dopo i concerti e gli spettacoli, è la volta dello sport: "Un calcio al tornado" è l'evento benefico ideato dal club "Vecchie ossa Venexia", in programma giovedì 30 luglio allo stadio Walter Martire di Dolo.

Si inizia alle 19 con l'esibizione dei ragazzini dell'Ambrosiana di Sambruson, a cui seguirà un triangolare di tre gare di 20-25 minuti con in campo "Vecchie ossa Venexia", la formazione di "Tv Pressing" ed una selezione di amministratori della Riviera. Obiettivo, naturalmente, raccogliere quanti più fondi possibili da destinare alle vittime del tornado che ha devastato la Riviera del Brenta.

Alla manifestazione sono presenti anche gli attori della Doliwood, un complesso musicale e, promette l'organizzazione, altre sorprese. L'offerta è libera, le squadre scenderanno in campo con tre divise raffiguranti un leone che dà un calcio al tornado. Sugli spalti saranno distribuiti i braccialetti con scritto "Un calcio al tornado", già in vendita: nei giorni scorsi ne sono stati acquistati 1500. Insomma, ancora una volta i semplici cittadini possono dare una mano perché, in Riviera, tutto torni alla normalità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Un calcio al tornado", lo sport a Dolo per aiutare la ricostruzione
VeneziaToday è in caricamento