rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Calcio

Ancora una sconfitta per il Calvi

A nulla serve il cambio in panchina con il mister oltretutto in tribuna in attesa del transfert. I veneziani pareggiano ma gli è fatale un rigore

Calvi in campo con l'allenatore dei portieri Mauro Bovo e in piena emergenza. Oltre agli infortunati Leonarduzzi e Marco Dell'Andrea, c'è Alberto Dell'Andrea squalificato, e la partenza in settimana di Riccardo Paganin. Al suo posto Nicolò Stalla, classe 2001, dalla Clodiense. La partita inizia con il gol del Camisano, all'8'. Al primo tiro in porta gli ospiti trovano il varco giusto con Pavan che sul secondo palo insacca lo 0-1. La Calvi reagisce e arriva al pareggio al 30' per un errore della difesa ospite. Coin viene lanciato in area e viene fermato da dietro da Giaretta. Rigore che De Vido realizza. 

La ripresa

Nei secondi 45' la Calvi torna in campo con più aggressività. Costringe il Camisano a rifugiarsi nella propria metà campo e tiene alta la pressione. Va anche vicina al gol al 19' quando Zane, sul secondo palo, costringe Cora al miracolo. Ma sono gli ospiti a trovare il nuovo vantaggio al 30' nell'unica occasione in cui si affacciano in area. Bortoluzzi atterra Volpato: il centravanti realizza il decisivo 1-2. Inutile forcing finale dei padroni di casa. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora una sconfitta per il Calvi

VeneziaToday è in caricamento