rotate-mobile
Giovedì, 9 Febbraio 2023
Calcio

Coppa Italia Eccellenza, lo Spinea ai rigori si qualifica alle semifinali

I gialloblu battono 6-5 l'Eurocassola, out il CLS che perde 3-2 a Camisano

Quarti di finale di Coppa Italia Eccellenza agrodolci per le due veneziani rimaste in gioco: il Caorle-La Salute perde 3-2 a Camisano mentre lo Spinea supera ai calci di rigore l'Eurocassola. 

A Camisano i litoranei, in formazione rimaneggiata tra infortuni e squalifiche, disputano una buona gara ma devono arrendersi ai vicentini di casa. Il Camisano va avanti 1-0 con Colman Castro, la squadra di Soncin capovolge il risultato con Dariol e Pagnoli e culla il sogno fino a venti minuti dalla fine, anche grazie al fatto di giocare in superiorità numerica per un'espulsione nei locali. Al 25' però Colman Castro segna ancora e fa 2-2 mentre a tre minuti dalla fine Rampazzo sigla la rete definitiva. 

Match di rincorsa a Cassola per lo Spinea che batte 6-5 ai rigori l'Eurocalcio. I gialloblu, tra le cui fila esordisce l'esperto centrocampista ex Calvi e Favaro Christian Minio, vanno sotto di due reti dopo poco più di mezzora. Al 13' segna infatti Zanini mentre al 36' raddoppia Tronco. La rimonta inizia nel secondo tempo con Cherif protagonista: al 21' con un'azione personale infila Fantoni mentre al 33' un suo tiro deviato si trasforma in autorete. Si va agli 11 metri che premiano la maggior freddezza dello Spinea. 

I gialloblu si qualificano così per le semifinali dove troveranno una tra Clivense, Vigasio e Camisano: si giocherà l'11 in gara secca e campo neutro.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppa Italia Eccellenza, lo Spinea ai rigori si qualifica alle semifinali

VeneziaToday è in caricamento