rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Calcio

Eccellenza, il Sandonà batte 2-0 l'Eclisse Carenipievigina

Vittoria per i biancocelesti nell'anticipo, gol di Gashi e Carli

ECLISSE CARENIPIEVIGINA – SANDONA’ 0-2
Eclisse Carenipievigina (4-4-2): Giordano, Ostojic, Raccagna (16’ st Vianello), Sibilia (42’ st De Zotti), Mognon, Tibolla, Casagrande (30’ st Sane), Gjoshi (24’ st De Faveri), Janko, Nobile, Sartori (10’ st Dalla Vedova). A disp. Ceschin , Segat, Basso, Del Prete . All. Alessandro Ferro.
Sandonà (4-3-3): Piccolo, Donadello, Guizzini, Uliari, Fortunato, Abcha, De Stefani (35’ st Crescente), Scroccaro, Pasqual (36’ pt Telesi), Carli (41’ st Susanna), Gashi (29’ st Momentè). A disp. Enzo, Craciun, Manente, Germati, Albis, Susanna. All. Augusto Davanzo.
Reti: pt 9’ Gashi; st 32’ Carli. 
Arbitro: Cazzavillan di Vicenza (assistenti Targa e Sava di Padova).
Note: Nobile sbaglia un calcio di rigore al 26’ del st (traversa). Espulso Tognon a fine partita per protesta. Ammoniti Donadello, Fortunato e Janko. Angoli 2 -5. Recupero pt 1’, st 4’. Spettatori 200 circa.

Pieve di Soligo. Il Sandonà fa suo l’anticipo del sabato pomeriggio, battendo 2 a 0 al D’Agostin l’Eclisse Carenipievigina con i gol di Gashi e Carli. Una vittoria decisamente meritata per la squadra biancoceleste che ha creato nel complesso di più rispetto ai padroni di casa, decisamente in crisi davanti al pubblico amico. Una brutta prova per l’Eclisse che ha creato molto poco anche se sull’1 a 0 ha sprecato un calcio di rigore che Nobile ha calciato sulla traversa. Tre punti importanti per i biancocelesti che in attesa delle partite di domani si portano a -5 dalla zona playoff.

Completo rosso per l’Eclisse Carenipievigina, in campo con il 4-4-2: doppia fascia di esterni composta da Raccagna e Sartori a sinistra, a destra Ostojic e Casagrande, di punta Janko e Nobile. Maglia tradizionale biancoceleste per il Sandonà, disposto da mister Davanzo col solito 4-3-3: in porta il baby Piccolo e non Enzo, per il resto formazione praticamente tipo con capitan Fortunato davanti alla difesa, Pasqual punta centrali con Gashi e Carli ai fianchi. Al 9’ il Sandonà passa subito in vantaggio: cross di Scroccaro, Gashi aggancia e salta secco Raccagna con un sombrero, dopodiché prende la mira e insacca con un rasoterra a incrociare sul secondo palo. La partita è nel complesso piuttosto brutta, dopo il gol occasione vere non ce ne sono e il gioco ristagna a centrocampo: sicuramente il terreno di gioco in condizioni tutt’altro che buone non aiuta le due squadre. Al 31’ bella azione manovrata del Sandonà, a concluderla è Gashi con un tiro dal limite che esce di un paio di metri. L’Eclisse Carenipievigina prova a prendere qualche contromossa, Nobile abbassa molto il proprio raggio d’azione agendo spesso sulla linea dei centrocampisti ma i padroni di casa non creano nulla di concreto. Al 40’ ghiotta palla gol per il Sandonà: punizione dalla trequarti sinistra, batte Fortunato, sul secondo palo irrompe Carli che da ottima posizione calcia però alto.

Al 3’ tiro-cross di Carli, Giordano si rifugia in angolo. Al 12’ Gashi partendo da destra si accentra e calcia col mancino, il portiere di casa fa buona guardia e respinge. I biancocelesti al 22’ si divorano il raddoppio: angolo di Fortunato, a centro area tutto solo c’è Abcha che incredibilmente da pochi passi non becca la porta. Un minuto più tardi un errore in fase di impostazione della difesa sandonatese consente a Dalla Vedova di partire a sinistra ma perde l’occasione per concludere. Al 25’ Nobile da sinistra scarica per Janko che, spalle alla porta, vedo l’inserimento di Ostojic e lo serve, il numero due dell’Eclisse viene chiuso da Fortunato ma in modo irregolare per l’arbitro: rigore e ammonizione. Nobile dagli undici colpisce la traversa, tenta la ribattuta ma giustamente viene segnalata la posizione di offside. Scampato il pericolo al 32’ il Sandonà trova il gol dello 0-2: lungo lancio dalle retrovie di Abcha che trova disattenta la coppia dei centrali Tibolla-Mognon, Carli si invola verso la porta di Giordano e poi con freddezza mette in rete. Al 45’ tiro di Nobile, Piccolo tocca e la sfera colpisce la parte alta della traversa. A fine partita rosso per proteste al capitano dei padroni di casa Tognon.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, il Sandonà batte 2-0 l'Eclisse Carenipievigina

VeneziaToday è in caricamento