rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Calcio

Gemini ai playoff da quarta

I biancorossi di Ferraboschi terminano la stagione regolare al quarto posto del girone B e nel primo turno playoff incroceranno la propria strada con Pavia, quinta classificata del raggruppamento A

È di Dal Pos il primo canestro della serata (0-3) e dopo 2' Mestre si trova sul +6 con Bortolin (2-8). Basta poco alla With-U per ribaltare tutto (10-8) e dare il là ad una fase di equilibrio che dura sino al 17-17 a 3' dalla prima sirena. Negli ultimi 90 secondi del semitempo i padroni di casa trovano i liberi di Isotta (23-19) e soprattutto la tripla di Simoncelli (26-19), fieno in cascina che consente loro di arrivare sul +8 al 10' (28-20). Il buon momento di Bergamo prosegue anche in apertura di secondo periodo, con Sodero a dare subito la doppia cifra di vantaggio (30-20), confermata e incrementata da Bedini (35-23) e Dell'Agnello al 15' (40-29) e su cui i lombardi costruiscono non solo il margine con il quale vanno al riposo di metà gara (49-38), ma l'intero successo.

L'intervallo lungo

Perché è vero che la Gemini al rientro dagli spogliatoi mostra un altro piglio in fase difensiva (la With-U non segna infatti per i primi 3' del terzo periodo e, in generale, le medie dei locali si abbassano nella seconda parte di match) e con un Casagrande combattivo si riporta in un paio di occasioni sino al -4 (53-49 dopo 4'15 e 55-51 al 25'), ma poi a Bergamo bastano un paio di canestri ben costruiti per riallargare il solco, come dopo il fallo e vale di Savoldelli e la tripla di Isotta per il nuovo +10 lombardo a 4' dalla terza sirena (61-51). Nell'ultimo quarto la With-U scappa ancora (75-61 a 6'10 dalla fine con Savoldelli), la Gemini mostra l'orgoglio di chi non ci sta a perdere e ricuce ancora sino addirittura al -3 a 22 dalla conclusione (76-73 con Dal Pos), tuttavia è troppo tardi e il fallo sistematico premia Bergamo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gemini ai playoff da quarta

VeneziaToday è in caricamento