Calcio

Il punto sul calciomercato del Venezia: voci, partenze e primi arrivi

Arriva il rinnovo del contratto per Michael Svoboda, il primo acquisto ormai ufficiale è il giovane centrocampista Issa Doumbia dall'Albinoleffe

In attesa ormai solo dell'annuncio per Eusebio Di Francesco, è partita una campagna acquisti che per il Venezia si preannuncia decisamente intensa. Quanto al lunghissimo rebus Vanoli, alla fine Venezia e Torino si sono accordati: i granata avranno un piccolo sconto, pagando 800mila euro di indennizzo e non l'intera clausola da un milione.

Clicca qui per iscriverti al canale WhatsApp di VeneziaToday

Rinnovi e partenze

Il primo rebus della rosa pare essere già risolto: Michael Svoboda, il centrale austriaco titolare fisso da gennaio in poi, prolungherà il contratto in scadenza a fine mese. Per il 25enne nato a Wien è pronto un triennale con un compenso ovviamente maggiore rispetto al precedente accordo. Sulla via del rinnovo anche l'esterno destro Francesco Zampano e il portiere Jesse Joronen, entrambi del 1993 e con solo un altro di contratto. Con le valigie in mano Denys Cherishev, Maximilian Ullmann, Marco Olivieri e Alì Dembelè: fine contratto per i primi due, fine prestito per i due giovani. Ancora in sospeso il futuro della bandiera Marco Modolo, il cui contratto scadrà a fine mese. 

Trattative

Tanner Tessmann è decisamente uno dei giocatori più al centro dei radar: il centrocampista americano, il cui contratto scade tra un anno, fino a poche ore sembrava promesso sposo dell'Inter. Gli incontri tra il ds Filippo Antonelli e l'entourage nerazzurro parevano aver dato esito positivo, con l'Inter che avrebbero offerto in cambio delle contropartite come il trequartista Filippo Oristanio, l'anno scorso al Cagliari, e il portiere Filip Stankovic, reduce dal prestito alla Sampdoria. La società lagunare potrebbe però rinnovare il contratto all'americano, incassando una cifra maggiore dalla potenziale vendita, considerando che su di lui ci sono altri club interessati come Bologna e Fiorentina. Per la difesa sono stati proposti due profili di esperienza come Simon Kjaer e Gian Marco Ferrari: come già detto per l'ex capitano del Milan il problema resta l'altissimo ingaggio mentre l'ex Sassuolo non attrare più di tanto. Chi arriverà sicuramente è Issa Doumbia: centrocampista centrale classe 2003, cresciuto ed esploso con l'Albinoleffe, arriverà in laguna per una cifra importante stimata intorno al milione di euro, firmando un quinquennale. Per lui nell'ultima stagione 33 presenze e 2 reti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il punto sul calciomercato del Venezia: voci, partenze e primi arrivi
VeneziaToday è in caricamento