Calcio

Il saluto di Paolo Vanoli al Venezia: «Grazie di cuore per tutto»

Con una lunga lettera l'allenatore ha salutato il popolo arancioneroverde: parole al miele per giocatori, società e tifoseria

Paolo Vanoli saluta il Venezia: con una lunga lettera l'ormai ex allenatore lagunare ha dato addio al popolo arancioneroverde dopo un anno e mezzo indimenticabili. Arrivato con la squadra in penultima posizione, rivoltandola come un calzito è riuscito subito a farla risalire, raggiungendo un clamoroso piazzamento ai playoff viste le premesse. Il capolavoro dell'ultima annata è, come si suol, ormai storia, con la promozione in Serie A conquistata nella finale playoff con la Cremonese. 

La lettera

In questo anno e mezzo ho vissuto e condiviso con tutti voi innamorati del Venezia, emozioni intense, gioie e dolori, vittorie e sconfitte. Ho visto la vostra passione, il vostro sostegno incondizionato e la vostra dedizione alla maglia arancioneroverde, che mi hanno permesso di crescere e di migliorarmi come allenatore e come uomo. Voglio ringraziare di cuore i miei calciatori, che hanno dimostrato impegno, sacrificio e professionalità in ogni partita, raggiungendo traguardi impensabili e regalandoci momenti di gioia e orgoglio. Grazie anche al Presidente e ai dirigenti, che hanno creduto in me e mi hanno dato l'opportunità di allenare questo club. Un sentito grazie anche allo staff e ai dipendenti del club, che sono sempre stati al mio fianco. Infine un posto speciale va a voi, meravigliosi tifosi, che mi avete cresciuto quando ero giocatore e sostenuto in questo indimenticabile traguardo da allenatore. Ci avete sostenuto con il vostro tifo e il vostro affetto. Siete stati il motore e il cuore pulsante di questa incredibile avventura, e senza di voi non saremmo mai arrivati così lontano. Vi porterò sempre nel mio cuore e nei miei ricordi, e spero che anche voi conserviate un posto speciale per me. Vi auguro tutto il bene del mondo per il futuro e vi invito a continuare a sostenere il Venezia con la stessa passione e l'amore che avete dimostrato fino ad oggi. Grazie di cuore per tutto,

Paolo Vanoli

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il saluto di Paolo Vanoli al Venezia: «Grazie di cuore per tutto»
VeneziaToday è in caricamento