rotate-mobile
Calcio

Il Venezia è in finale playoff, Vanoli: «Una serata magnifica, faccio i complimenti ai ragazzi»

Euforia a mille in casa arancioneroverde dopo la vittoria che vale la finale degli spareggi per salire in Serie A, il tecnico ringrazia i giocatori e il pubblico del "Penzo": «Il pubblico è stato ancora una volta trascinante»

Il ritorno in Serie A dopo due anni non è più un miraggio per il Venezia, che grazie al 3-1 complessivo sul Palermo, ha raggiunto la finale dei playoff. In un "Penzo" quasi da tutto esaurito (fatto salvo per il settore ospiti) gli arancioneroverdi si sono imposti 2-1 nel ritorno della semifinale, un successo ampiamente dopo l'ennesima prestazione da grande squadra. Non può che essere soddisfatto l'allenatore Paolo Vanoli che in sala stampa ha così parlato: 

Clicca qui per iscriverti al canale WhatsApp di VeneziaToday

«Una serata magnifica, faccio i complimenti ai ragazzi che sono i primi a meritarsi questa finale dopo un campionato strepitoso e a questi tifosi. Nonostante questo percorso ci ha portato qualche delusione siamo stati bravi a rimetterci in piedi e combattere. Il primo tempo è stato uno dei più ben giocati dalla mia squadra. Siamo andati in campo come fossimo 0-0 per vincerla a tutti i costi, questa è stata la vera bravura nostra stasera. Bravissimi tutti, anche chi è entrato a gara in corso. Ringrazio questi magnifici tifosi, il pubblico è stato ancora una volta trascinante. Penso che sia stato il coronamento di tutte le esperienze belle e negative, parlo anche della gara di Palermo che era stata giocata con maturità e intelligenza. Avremmo forse potuto gestire meglio il vantaggio controllando meglio il palleggio, però stasera è stata una grande soddisfazione perché i quinti devono andare dentro e fare gol. Cremonese e Catanzaro sono completamente diverse, insieme al Palermo la Cremonese ha una delle rose più importanti e il Catanzaro ha impressionato tutti in stagione. E’ gratificante l’affetto dei tifosi, da quando sono arrivato ho promesso delle cose e loro di conseguenza ci hanno restituito il loro sostegno. Ci stanno regalando una grande spinta verso un qualcosa di fantastico».

Ora il Venezia attende il match di domani di domani sera tra Cremonese e Catanzaro per conoscere l'altra finalista: in ogni caso i lagunari giocheranno giovedì 30 in trasferta alle 20.30 la gara d'andata, il ritorno a Sant'Elena domenica 2 giugno alla stessa ora: con due pareggi la squadra di Vanoli sarà promossa in Serie A grazie al miglior piazzamento in classifica su entrambe. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Venezia è in finale playoff, Vanoli: «Una serata magnifica, faccio i complimenti ai ragazzi»

VeneziaToday è in caricamento