rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Calcio

Pari tra Venezia e Cittadella: i lagunari fermati da una traversa, finisce 1-1

Più propositivi gli arancioneroverdi che prendono anche il legno. Due rigori per parte fissano il risultato

Il derby veneto contro il Cittadella finisce in parità: per il Venezia un punto insufficiente ai fini della classifica.

La partita

Meglio gli arancioneroverdi in avvio con l'episodio utile che per i lagunari arriva al 26' con il rigore, generoso, concesso da Valeri per atterramento di Jajalo da parte di Giraudo. Dal dischetto Pohjanpalo insacca. Al 38', però, subito il pareggio del Cittadella, ancora su rigore. Batte Antonucci, dopo che quest'ultimo viene steso da Ceppitelli in area di rigore, senza sbagliare. Nel finale di primo tempo traversa del Venezia su girata di testa di Ceppitelli. Nella ripresa il Venezia si ripropone sempre con maggiore convinzione rispetto agli avversari: è la coppia Jajalo-Pohjanpalo, con il finlandese vicino al gol al 53', a rendersi più pericolosa. Il Cittadella non riesce a uscire, resta impreciso nelle finalizzazioni, mentre è il solito Pohjanpalo, alla mezz'ora, a sbagliare un'occasione importante. Negli ultimi minuti non cambiano le sorti della gara. Da registrare l'espulsione di un ingenuo Haps che provoca un fallo a palla lontana. 1-1 il finale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pari tra Venezia e Cittadella: i lagunari fermati da una traversa, finisce 1-1

VeneziaToday è in caricamento