rotate-mobile
Venerdì, 7 Ottobre 2022
Calcio

Venezia-Pisa 1-1: un pari che lascia l'amaro in bocca

Nel giro di quattro minuti le due reti della gara: prima va in vantaggio il Venezia con Novakovich, poi pareggia il Pisa con Gliozzi. Fiordilino colpisce il palo

Il Venezia al Penzo riceve il Pisa nella sesta giornata di campionato di serie B. 

La partita

Parte meglio il Venezia che all'8' con Fiordilino colpisce subito un palo. Gli avversari provano a rispondere con il colpo di testa di Sibilli che però si conclude sul fondo. In finale di primo tempo le due reti della gara. Passa prima in vantaggio il Venezia al 40': Novakovich riesce a difendere bene il pallone e a concludere a rete l'1-0. Nemmeno il tempo di godersi il vantaggio che i toscani pareggiano: al 44', infatti, Gliozzi riesce a trovare un varco e dopo essersi liberato di Ceccaroni batte a rete. Nella ripresa si fa subito notare Modolo che però non riesce a trovare il pertugio vincente. Al 26' arriva l'espulsione di Ionita per il Pisa che resta in inferiorità numerica. Il Venezia prova ad aprofittarne con Wisniewski, Johnsen e Haps ma non riesce a concretizzare. 1-1 il risultato finale: un punticino che scontenta entrambe le squadre.

Interviste

Queste le parole di mister Javorcic a fine partita: «Momento difficile in cui la squadra ha saputo reagire. Meritavamo qualcosa di più ma continuiamo a lavorare. Rammarico? Certo: abbiamo creato, sofferto il giusto poi abbiamo subito il gol. Anche in superiorità numerica abbiamo fatto bene. Peccato per il risultato ma ripeto: sono contento per la prestazione».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venezia-Pisa 1-1: un pari che lascia l'amaro in bocca

VeneziaToday è in caricamento