Sport

Campionati del Mediterraneo Under 23: a Jesolo 80 azzurri e 25 nazioni partecipanti

La squadra italiana che parteciperà alla terza edizione dei Campionati è composta da 40 uomini e 40 donne, nati tra il 1996 e il 2000. Venerdì la sfilata darà il via ufficiale alla manifestazione

Sabato e domenica, allo stadio Picchi di Jesolo, in pista 80 azzurri e 25 nazioni dell’area Mediterranea per i Campionati del Mediterraneo Under 23. Il conto alla rovescia è ormai agli sgoccioli: venerdì alle 19 la cerimonia d’apertura, in piazza Aurora, e la sfilata delle 25 nazioni partecipanti daranno il via ufficiale alla manifestazione che in due giorni mette in palio 42 titoli: 21 maschili e altrettanti femminili.

jesolo-5-3

Gli azzurri

Le gare scatteranno sabato alle 15 (fino alle 19.30) e proseguiranno domenica sempre a partire dalle 15. La regia dell’evento è curata dal comitato organizzatore locale guidato da Vito Vittorio, da Fidal, e dalla Città di Jesolo, con la supervisione della Mau (Mediterranean Athletics Union). La squadra azzurra che parteciperà alla terza edizione dei Campionati è composta da 40 uomini e 40 donne, nati tra il 1996 e il 2000. Le convocazioni sono firmate dal direttore Tecnico allo Sviluppo, Stefano Baldini, il campione olimpico di maratona di Atene 2004, coadiuvato come sempre dall'assistente Tonino Andreozzi e da Gabriella Dorio, il "capitano" tutor dell'Italia dei giovani e oro olimpico dei 1500 di Los Angeles.

L’Italia Team

Cinque i medagliati dell’ultima grande rassegna di categoria, gli Europei under 23 di Bydgoszcz (Polonia) 2017: i vicecampioni continentali di categoria Ahmed Abdelwahed (3000 siepi), Christian Falocchi (alto) e Filippo Randazzo (lungo), e le medaglie di bronzo Sebastiano Bianchetti (peso) ed Erika Furlani (alto). Tra i chiamati a vestire l’azzurro a Jesolo anche tanti gioiellini dell’Italia che sarà, sul podio agli Europi U20, andati in scena la scorsa estate a Grosseto. Sui blocchi di partenza ci sarà il campione europeo under 20 dei 400 metri Vladimir Aceti, oro anche nella 4x400 insieme a Edoardo Scotti, anche lui al via a Jesolo. Insieme a loro, tre medaglie d’argento in quella manifestazione: la giovanissima giavellottista Carolina Visca, e i velocisti Alex Zlatan e Nicholas Artuso. Spiccano inoltre i nomi della discobola Daisy Osakue, che quest’anno con 59,72 ha realizzato la migliore prestazione italiana della categoria promesse, e del triplista Simone Forte, atterrato lo scorso fine settimana a 16.73, in occasione della rassegna tricolore di Agropoli. 

Le nazioni in gara

Sono 25 i Paesi iscritti all’edizione 2018 dei Campionati del Mediterraneo Under 23. Oltre all’Italia, hanno confermato la presenza le Nazionali di Albania, Algeria, Andorra, Bosnia Erzegovina, Croazia, Cipro, Egitto, Francia, Grecia, Israele, Kosovo, Libano, Macedonia, Malta, Marocco, Monaco, Montenegro, Portogallo, San Marino, Serbia, Slovenia, Spagna, Tunisia e Turchia. Sono complessivamente 347 gli atleti attesi in pista nei due pomeriggi di gare, fra cui 185 uomini e 162 donne. Le prime delegazioni ad atterrare all'aeroporto Marco Polo di Venezia, nella giornata di ieri, sono state quella serba e israeliana, seguite da Algeria, Francia e Portogallo. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campionati del Mediterraneo Under 23: a Jesolo 80 azzurri e 25 nazioni partecipanti

VeneziaToday è in caricamento