menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Derby veneto al Venezia: decisivo Capello nel primo tempo

L'inizio equilibrato è stato interrotto dal gol dell'attaccante arancioneroverde su cross da calcio d'angolo. Nel secondo tempo, i veronesi giocano meglio, prendono due traverse ma non segnano

Pronti via per il derby veneto tra Chievo Verona e Venezia, derby che la cui memoria riporta al 2001-2002, ancora alla serie A, per le ultime sfide tra le due compagini.

Partita

La gara appare vivace fin dai primi minuti: le occasioni fioccano sia per gli arancioneroverdi che per i gialloblu. Da una parte è Maleh a tentare un eurogol, senza riuscirci. Da sponda lagunare ci prova anche Aramu, Semper in due tempi para. Dall'altra parte ci prova Djordjevic ma il Venezia non si spaventa e al 32' passa in vantaggio: il cross da calcio d'angolo scavalca la retroguardia del Chievo e arriva preciso sulla nuca di Capello che appoggia in rete la rete dello 0-1. Nel secondo tempo, il Chievo ci ha provato in tutti i modi schierando anche Ceter e Grubac. Il Venezia ha abbassato tanto il suo baricentro, costringendosi di fatto a giocare solo in contropiede. Gli attaccanti veneziani sono rimasti isolati e hanno potuto fare quello che hanno potuto, ma ovviamente il livello del gioco ospite è calato e ci sono stati dei momenti in cui si vedeva solo una maglia arancioneroverde nella metà campo clivense. Il Chievo Verona si è ripreso ed è stato anche sfortunato con le due traverse di Djordjevic e Meggiorini, ma bisogna anche ammettere che il portiere dei veneziani Lezzerini non ha dovuto compiere grandi parate.

Chievo Verona-Venezia 0-1

MARCATORI: 32' Capello.

CHIEVO VERONA (4-3-2-1): Semper: Dickmann, Leverbe, Cesar, Renzetti; Segre, Obi, Esposito (46', Giaccherini); Vignato (59', Ceter); Meggiorini, Djordjevic (79', Grubac).
A DISPOSIZIONE: Vaisanen, Frey, Cotali, Rigione, Zuelli, Garritano, Ongenda, Pavoni, Nardi.
ALLENATORE: Michele Marcolini.

VENEZIA (4-3-2-1): Lezzerini; Lakicevic, Modolo, Cremonesi, Ceccaroni; Lollo (68', Caligara), Fiordilino, Maleh; Aramu (79', Fiordaliso); Monachello (68' Longo), Capello.
A DISPOSIZIONE: Marino, Riccardi, Firenze, Zuculini, Senesi, Montalto, Zigoni, Pomini, Bertinato.
ALLENATORE: Alessio Dionisi.

ARBITRO: Giacomo Camplone

AMMONITI: Lollo, Leverbe, Obi, Segre, Cesar, Longo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Attualità

Marea di borse in plastica invade la scala Contarini del Bovolo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Domenica di sole: assalto a Venezia, specie alle isole

  • Cronaca

    Trovato il corpo carbonizzato di una persona a Chioggia

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento