rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Sport

Il Cittadella riprende il Venezia, ma la classifica non si muove: lagunari quinti

La squadra di Zanetti si porta in vantaggio con Bocalon ma subisce il pareggio grazie al tiro di Baldini: l'1-1 non modifica il posizionamento dei Leoni che giovedì affronteranno il Chievo

Si conclude con un pareggio l'importante derby veneto dell'ultima di campionato contro il Cittadella: il punto conquistato dal Venezia sul campo dei "cugini" va a confermare il quinto posto in classifica.

La partita

La gara inizia frizzante da entrambe le parti: il Venezia, rimodellato con un pesante turnover, riesce ad affacciarsi in avanti pericolosamente già dal nono minuto con Bjarkason, ma anche Bocalon prova a scaldare la gamba con un tiro che si infrange sul fondo. I granata non restano a guardare: è Ogunseye a impensierire Pomini, bravo a respingere con i pugni. Gli uomini di mister Zanetti, però, sembrano avere una marcia in più. Che Bocalon sia piuttosto in palla lo dimostra la sua voglia e al 33' anche la sua determinazione: l'inserimento in area, su suggerimento millimetrico di Dezi, infatti, lo spinge in porta per lo 0-1. Il Venezia conclude con ordine il primo tempo, il Cittadella deve riordinare le idee per la ripresa. Un secondo tempo che inizia bene per i granata: al 50', infatti, Baldini inventa una magia e da 20 metri scaglia un tiro imprendibile. E' l'1-1. Il match regala ancora qualche emozione prima del triplice fischio finale: da un parte i Leoni si divorano il nuovo vantaggio con il solito Bocalon che però fallisce clamorosamente il tap-in a colpo sicuro, dall'altra i granata, con una botta di Cassandro ancora dai 25 metri, colpiscono la traversa. Infine, all'89', è la punizione di Aramu a gelare per un istante il sangue nelle vene dei granata che vedono il pallone spegnersi sul fondo dopo aver sfiorato il palo. L'1-1 non muove la classifica: giovedì i lagunari, in virtù del quinto posto, affronteranno il Chievo nella prima dei playoff, il Cittadella il Brescia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Cittadella riprende il Venezia, ma la classifica non si muove: lagunari quinti

VeneziaToday è in caricamento