rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Sport

Szewczyk ancora orogranata: "Reyer, ho rinunciato alla Nazionale per te"

La società ufficializza la conferma del giocatore polacco, l'anno scorso miglior rimbalzista della squadra: "L'aggiunta di tre giocatori importanti ci darà una mano, saremo attenti ai dettagli"

La società Umana Reyer comunica ufficialmente la conferma di Szymon Szewczyk. Il lungo polacco ventinovenne arrivato all'inizio della stagione scorsa, subito dopo l'ammissione in serie A, vestirà anche l'anno prossimo la maglia orogranata. Risultato il secondo marcatore dell'Umana Reyer con 12 punti di media a partita in 26,7 minuti, Szewczyk ha catturato anche 5,7 rimbalzi risultando il miglior rimbalzista orogranata.

 

E' stato inoltre il terzo miglior stoppatore del campionato. Sempre nella scorsa stagione, la sua quarta in serie A dopo le esperienze con Avellino e Scafati, ha toccato un high personale di 27 punti nella partita contro Cremona.

 

"Sono felice di fare ancora parte di questo splendido gruppo – le sue parole direttamente dalla Polonia - da parte mia reputo importante la conferma di tutto lo staff tecnico perché abbiamo fatto un ottimo lavoro con loro l'anno scorso e questo è un bel segnale di continuità. Per la prossima stagione proveremo a fare meglio e l'aggiunta di tre giocatori importanti oltre a quelli confermati ci aiuterà. Ma per far meglio dovremo soprattutto cercare di non commettere quei piccoli errori che l'anno scorso abbiamo commesso. Chiaro in serie A si può sempre perdere con chiunque ma credo che l'anno scorso non abbiamo colto fino in fondo tutte le opportunità che avevamo a disposizione. Alla fine tante piccole cose fanno la differenza ed è proprio sull'attenzione ai minimi dettagli che dovremo lavorare. Non vedo l'ora di iniziare e se l'anno scorso sono arrivato poco prima dell'inizio del campionato quest'anno ho rinunciato alla Nazionale per essere subito a disposizione dell'Umana Reyer. La cosa più importante sarà tornare a giocare le partite al Taliercio, il campo dove ci alleniamo tutti i giorni, anche se purtroppo vista la limitata capienza non tutti potranno starci".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Szewczyk ancora orogranata: "Reyer, ho rinunciato alla Nazionale per te"

VeneziaToday è in caricamento