menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Reyer consegna doni al personale medico, gesto di vicinanza in vista del Natale

Nella giornata di domenica l’Umana Reyer ha offerto il pranzo agli operatori sanitari dell’ospedale Dell’Angelo di Mestre e agli ospiti dell’Associazione San Vincenzo Mestrina – Onlus di Mestre

Nella giornata di domenica l’Umana Reyer ha offerto il pranzo agli operatori sanitari dell’Ospedale Dell’Angelo di Mestre e agli ospiti dell’Associazione San Vincenzo Mestrina – Onlus di Mestre.

L'iniziativa

All’ospedale di Mestre, scelto per rappresentare idealmente tutti gli ospedali del territorio, Umana Reyer ha voluto compiere un gesto di riconoscenza verso il personale medico e sanitario, che è impegnato in questi giorni e lo sarà anche durante le festività natalizie. La società orogranata ha offerto il pranzo cucinato dalla Trattoria Da Olindo, partner orogranata, aderendo all’iniziativa Take Care Your Doc patrocinata da Legabasket e ASD Basketartisti. I pasti sono stati serviti direttamente dallo staff orogranata grazie alla collaborazione del personale della mensa dell’ospedale Dell’Angelo. Si ringrazia dunque Sodexo per la disponibilità. Hanno partecipato all’iniziativa anche il Presidente dell’Umana Reyer Federico Casarin, e l’assessore alla Coesione sociale del comune di Venezia Simone Venturini. Ad accogliere il dono dell’Umana Reyer, in rappresentanza dell’Ulss 3 Serenissima erano presenti il dottor Luca Del Ninno, direttore amministrativo dell’ospedale, e la dottoressa Lisa Bertoncello della direzione medica dell’ospedale: «Il gesto dell'Umana Reyer ci fa comprendere la vicinanza della società civile, oltre che del mondo dello sport del territorio, e ci giunge come un gradito segno di sostegno per la sfida che stiamo affrontando».

Ringraziamenti

«L’iniziativa della Reyer va oltre il gesto concreto – le parole dell’assessore Simone Venturini – e assume un significato simbolico importantissimo. La Reyer è uno dei simboli della nostra Città e la volontà della società di ricordare il personale sanitario che passerà anche queste festività in corsia e in reparto, è davvero un gesto di generosità che rende onore al Club». Il Presidente Federico Casarin: «Quando la Legabasket ha presentato questa iniziativa, abbiamo subito colto l’opportunità perché Reyer non vuole essere solo la squadra sportiva del territorio, ma anche un riferimento sociale e culturale. Siamo dunque felici ed onorati di essere qui oggi perché con la nostra presenza e con il nostro piccolo contributo vogliamo rendere merito a chi in questo momento sta svolgendo una funzione fondamentale all’Angelo, negli altri Ospedali dell’Ulss 3, in tutto il territorio e in tutto il Paese». L’Umana Reyer ha colto l’occasione per ringraziare la Direzione Generale dell’Ulss 3 Serenissima per l’opportunità e ancora tutto il personale sanitario impegnato negli ospedali e sul territorio a servizio dei cittadini. Inoltre, sempre nella giornata odierna, sono stati donati pasti caldi all’Associazione San Vincenzo Mestrina che tramite la propria mensa offre ogni giorno colazione e cena alle persone in difficoltà economica. 

WhatsApp Image 2020-12-20 at 11.05.50-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento