Domenica, 16 Maggio 2021
Sport

L'Unione si presenta: nuovo logo e nuove maglie per la Lega Pro1

Gli arancioneroverdi si apprestano a disputare una stagione da neopromossa ma piena di ambizioni. Prezzi diversi per Penzo e Mecchia

Nuovo logo, nuove maglie e nuova stagione per l'Unione Venezia, che si appresta a disputare il campionato di Lega Pro 1. Le novità sono state presentate al Casinò di Venezia, che campeggierà come sponsor sulle divise. La prima maglia sarà nera con bordi bianchi e strisce arancione e verde sul petto. Al centro, su fondo nero, lo sponsor. Uno stile formato "Sampdoria". La seconda maglia sarà invece bianca, con stesso disegno. La terza sarà nera a strisce verticali arancioverdi.  

Il logo, invece, riprende il vecchio disegno dello stemma anni Cinquanta: sfondo bianco, leone marciano al centro con dietro strisce orizzontali arancioneroverdi. Ci sarà anche una versione oronero.

Capitolo campagna abbonamenti: per i vecchi abbonati prelazione fino al 5 settembre. Per i possessori di supporter card la campagna si aprirà dal 29 agosto e si concluderà il 20 settembre. Per abbonarsi la sede del club di via Gozzi 55 a Mestre sarà aperta dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 18 e il sabato solo la mattina. In centro storico, invece, rivolgersi al club "San Marco e Todaro" di calle delle Muneghe.

Il costo degli abbonamenti: curva sud 70 euro, distinti 115 euro, tribuna laterale 180 euro, tribuna centrale 250 euro, tribuna d’onore 500 euro. Bambini entro i 10 anni ingresso gratuito, ragazzi under 18 30 euro (esclusa tribuna centrale e tribuna d’onore).

Il costo dei biglietti singoli: 50 euro (tribuna d’onore), 35 euro (30 in prevendita) tribuna centrale, 25 euro (20) laterale, 18 euro (15) distinti, 12 euro (10) curva sud, 5 euro in tutti i settori per under 10 e under 18 (esclusa tribuna centrale e d’onore) al Penzo; 10 euro (6,20) curva locali, 35 euro (30) tribuna poltronissime, 30 euro (25) tribuna centrale coperta, 15 euro (10) tribuna centrale scoperta, 5 euro under 10 e under 18 al Mecchia.

L'INTERVENTO DEL COMUNE - Presenti al Casinò l'assessore allo Sport, Roberto Panciera, e quello ai Lavori pubblici, Alessandro Maggioni, che hanno assicurato "vicinanza" nei confronti delle esigenze della società: “L’amministrazione comunale è, e resterà, molto vicina al Venezia, non solo con un sostegno finanziario, legato alla sponsorizzazione del Casinò, ma anche facendosi carico dei problemi che la società deve affrontare, a cominciare da quelli legati allo stadio”.

“I problemi contingenti – ha spiegato Maggioni – riguardano l’agibilità del Penzo, per la sostituzione delle torri faro danneggiate. Questa mattina abbiamo cominciato i lavori delle nuove fondazioni e contiamo di completare l’intervento con l’installazione dei nuovi pali, che sono in fase di costruzione, entro poche settimane, limitando così al massimo le partite che il Venezia dovrà sostenere a Portogruaro. Il secondo obiettivo guarda invece un po’ più avanti, a un futuro che sta comunque avvicinandosi, ed è legato alla realizzazione del nuovo stadio: spero che entro pochi mesi si possano compiere progressi decisivi per l’avvio dell’opera".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Unione si presenta: nuovo logo e nuove maglie per la Lega Pro1

VeneziaToday è in caricamento