Rigore negato al Venezia, arancioneroverdi fermati sullo 0-0 dalla Cremonese

L'episodio nella ripresa: per le proteste ammonito il ds Lupo. Un rosso anche per la Cremonese

Un momento della gara (foto: Facebook Venezia Calcio)

Finisce a reti inviolate la partita Cremonese-Venezia con i padroni di casa più arrembanti nel primo tempo e i veneti esplosi nella ripresa grazie anche al rosso a Claiton. Manca, a detta del Venezia, un rigore ai veneti.

La partita

Parte più forte la Cremonese che già dopo una manciata di secondi era al primo tiro dalla bandierina. Zortea è il più in palla dei suoi e nel primo quarto d'ora mette a dura prova il Venezia che però con Ceccaroni prima, Fiordilino poi e infine con Casale mette in piedi delle ottime opportunità senza comunque andare a segno. Nella ripresa sono ancora i lagunari a dominare il campo: Montalto ci prova in tutti i modi ma non trova la rete. Al 51', poi, l'azione incriminata che segna il match: Fiordilino cade in area nel contrasto con Gustafson. Per l'arbitro non è rigore ma si accende la panchina arancioneroverde: per proteste viene allontanato dal campo Lupo e nella bagarre immediatamente seguente anche Claiton è costretto a lasciare il campo per doppia ammonizione. Sulla punizione nata dal fallo del giocatore grigiorosso, il tiro di Montalto attraversa tutta l'area ma senza che qualcuno riesca a spizzare la sfera in rete. Solo al 70' la Cremonese si riaffaccia in avanti e lo fa provocando non pochi brividi al Venezia: è Valzania a sfiorare il gol su cross di Zortea, ottimo l'intervetno di Lezzerini. Nel finale spunto pericoloso di Aramu ma la Cremonese si salva sancendo così il definitivo 0-0: tra i fischi del pubblico di casa e la rabbia del Venezia per il penalty negato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cremonese-Venezia 0-0

Cremonese (3-5-2): Ravaglia; Bianchetti, Claiton, Ravanelli; Zortea, Arini, Gustafson, Valzania, Migliore; Palombi (75' Piccolo), Ceravolo (38' Ciofani). A disposizione: De Bono, Volpe, Renzetti, Caracciolo, Boultam, Deli, Castagnetti, Cella, Piccolo, Ciofani. All. Rastelli.
Venezia (4-3-1-2): Lezzerini; Lakicevic, Modolo, Casale, Ceccaroni; Caligara (74' Monachello), Fiordilino, Maleh (57' Suciu); Aramu; Capello, Montalto (84' Zigoni). A disposizione: Oliveira, Pomini, Fiordaliso, Zuculini, Suciu, Senesi, Molinaro, Zigoni, Monachello, Di Mariano, Cremonesi, Lollo. All. Dionisi.
Arbitro: Dionisi di L’Aquila (assistenti Margani di Latina e Mokthar di Lecco; quarto uomo Amabile di Vicenza).
Espulsi - Al 52' il direttore sportivo Lupo; al 58' Claiton per doppia ammonizione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale fra una Punto e un camioncino, muore una ragazza

  • Tagli capelli autunno 2020: tutte le tendenze per corti, medi e lunghi

  • Stivale sul parapetto di Scala Contarini del Bovolo: polemica sul post della Ferragni

  • Cade in acqua lungo la Riviera del Brenta e perde la vita

  • Un motociclista morto in un incidente stradale

  • Camerieri pestano un collega in pizzeria, poi gli lanciano contro coltelli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento