Sport

Colpo Venezia: a lungo inseguito, dalla Lazio arriva l'esterno d'attacco Cristiano Lombardi

Il classe '95 resterà in arancioneroverde fino al 30 giugno 2020. Lui su Instagram: «Si riparte con voglia e determinazione»

Colpo del Venezia: nelle scorse ore la squadra di mister Zenga ha chiuso un accordo con la Lazio per il prestito dell'attaccante esterno Cristiano Lombardi. Una scelta importante per il 23enne, che dopo due stagioni in Serie A ha deciso di sposare il progetto del club lagunare, accettando così di scendere di categoria. Ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2020.

In prestito

Il talentuoso esterno sinistro nella formazione biancoceleste guidata da Simone Inzaghi - fratello di Filippo, ex tecnico arancioneroverde - non è riuscito a trovare molto spazio, ma le sue qualità non sono sfuggite all'ex "Uomo Ragno", che lo ha voluto nel suo team. «Il sogno di ogni calciatore è quello di giocare nella massima serie - ha spiegato il giovane attaccante in fase di presentazione, martedì pomeriggio - Io l'ho fatto per due anni e voglio tornarci quanto prima. Se riparto da Venezia è proprio perché sono convinto che si possano fare grandi cose e raggiungere gli obiettivi della società. Non avrei mai firmato un contratto se non credessi di potermi esprimere al meglio qui. Il club sta crescendo anno dopo anno, è molto ambizioso e punta in alto. È una proprietà giovane, con influenze internazionali e un centro sportivo di tutto rispetto. È sicuramente il posto giusto dove ripartire».

«Impressionato da Zenga»

Lombardi si è dimostrato motivato, e dopo i primi allenamenti assieme ai suoi nuovi compagni è già pronto per scendere in campo. «Con gli esordi ho un buon feeling, - ha continuato il classe '95 - speriamo di ripeterci anche questa volta. Ho già parlato con il mister, è una persona che sa come entrare nella testa dei giocatori per tirare fuori il meglio. Mi ha impressionato, ha la capacità di farti stare bene e questo è fondamentale. Ho scelto Venezia anche per poter essere allenato da Zenga».

«Sono molto attratto da Venezia»

Non è questo, però, l'unico motivo per cui l'ex attaccante della Lazio ha deciso di venire in laguna. «Sono sempre stato molto attratto da Venezia, unica nel suo genere - ha continuato l'esterno d'attacco - È una piazza dove credo di potermi trovare bene, sia per il modo in cui gioca la squadra che per quanto riguarda il rapporto con i compagni. Ho già giocato con Citro a Trapani e Di Mariano ad Ancona, oltre che con Pinato e Lezzerini in Nazionale: è un bel gruppo e mi sono già inserito a meraviglia».

Acquisto inseguito a lungo

Un acquisto importante quello del nuovo numero 23 arancioneroverde, inseguito a lungo dal direttore sportivo Valentino Angeloni. «Siamo molto contenti perchè Cristiano era il nostro primo obiettivo - ha spiegato - Ci stavamo lavorando da molto tempo, non è stata una trattativa semplice ma ha prevalso la voglia del giocatore di venire qui a Venezia. Siamo orgogliosi della sua scelta, Cristiano ha tutto per diventare un calciatore importante a livello nazionale».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpo Venezia: a lungo inseguito, dalla Lazio arriva l'esterno d'attacco Cristiano Lombardi

VeneziaToday è in caricamento