menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bestemmia in diretta televisiva Squalificato mister Dal Canto

Calcio, l'allenatore del Venezia è stato fermato per un turno dal giudice sportivo per un'espressione blasfema durante il derby con il Vicenza

Un turno di stop a mister Dal Canto per una bestemmia proferita durante la partita e, soprattutto, davanti alle telecamere. E’ questa la decisione del giudice sportivo, che nei confronti del tecnico del Venezia ha dunque applicato le sanzioni contro le espressioni blasfeme introdotte dalla Figc nel 2010. Di imprecazioni simili purtroppo se ne sentono molte e in tutti i campi di gioco, dalla serie A alla Terza Categoria, ma quella di Dal Canto è stata amplificata dalla presenza delle telecamere. E’ stato infatti l’audio di un cameramen di Rai Sport, che proprio sabato sera ha deciso di mandare in onda il derby Venezia-Vicenza, a consentire al giudice sportivo di applicare la prova tv.

Il Venezia accetta la decisione tenendo un basso profilo: “Dispiace, sono cose che non dovrebbero accadere. In ogni caso non presenteremo ricorso, accettiamo il provvedimento e chiudiamo qui il caso” ha dichiarato il direttore Andrea Gazzoli ai giornalisti dei quotidiani locali. Stessa linea per il diretto interessato, Alessandro Dal Canto: “Mi dispiace molto, so che non è il massimo dell'etica. Qualche volta una parolaccia mi scappa, anche so benissimo che non dovrebbe succedere. Cercherò di starci più attento”.

Alla società è stata comminata pure una multa di 1500 euro perché un gruppo di tifosi ha acceso nel proprio settore alcuni fumogeni lanciando pure un petardo in campo. Dal Canto vedrà dunque dalla tribuna la partita del 6 ottobre in trasferta contro il Pavia. Intanto per la squadra è in programma giovedì alle 15 una sgambata ad Oriago e sabato una partitella in famiglia a Scorzè.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento