Sport

Gallinari a Jesolo con i suoi ragazzi: "Per me è un camp fondamentale, non potevo mancare"

Il "Gallo" è volato in Italia da Los Angeles, dove ha apposto la firma al suo nuovo contratto. Ma i suoi ragazzi sono stati un richiamo troppo forte. "Staff meraviglioso e competente"

È arrivato con due giorni di ritardo, ma Danilo Gallinari non ha voluto mancare al suo Gallo Camp di Jesolo, nemmeno quest’anno, nonostante gli impegni a Los Angeles per mettere la firma sul suo nuovo contratto con i Clippers. “Non potevo mancare - ha commentato - Ci tengo tantissimo, è un camp unico per tante cose, nella maniera in cui l’abbiamo organizzato. È originale ed esclusivo. Essere presente da subito per me è fondamentale, per stare con i ragazzi e aiutarli nella crescita sportiva.

L’importanza dello staff. “Io sto con i ragazzi e cerco di trascorrere con loro il più tempo possibile, ma è lo staff a fare il ‘grosso’ del lavoro, mettendoci professionalità e competenza. Ho frequentato molti camp da piccolo, e non ne ho mai trovato uno del genere. E non lo dico perché ha il mio nome!”. La chiosa sui “suoi” ragazzi: “Tutti i partecipanti devono divertirsi, dentro e fuori il campo. Il camp è un’esperienza che va vissuta alla grande, a 360°”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gallinari a Jesolo con i suoi ragazzi: "Per me è un camp fondamentale, non potevo mancare"

VeneziaToday è in caricamento