Mazzon mette nel mirino Cremona: "Dovremo combattere come pazzi"

L'allenatore orogranata carica l'ambiente prima della palla a due di martedì prossimo al Palaverde contro Vanoli: "La testa è importante, ma senza il cuore non conta nulla"

Dopo qualche giorno di riposo per allontare i postumi delle due sconfitte consecutive patite con Bologna e Milano la Reyer è tornata in palestra per preparare la sfida di martedì prossimo, 27 dicembre, contro la Vanoli Braga Cremona. La palla a due è fissata per le 20.30 al Palaverde. Un match importante per agganciare la zona Final Eight contro una squadra, quella guidata da coach Attilio Caja, che si trova al penultimo posto in classifica con qualche problema di organico. Un'occasione da non lasciarsi sfuggire per concludere l'anno con il piede giusto senza perdere il treno delle otto squadre che disputeranno la Coppa Italia.

"Dobbiamo ripartire con energia ed entusiasmo - inquadra la sfida l'allenatore degli orogranata Andrea Mazzon - consci che ci sono partite che non necessitano di bel basket ma che al contrario per vincerle si deve indossare un elmetto e combattere come pazzi. Domenica scorsa a Bologna abbiamo visto perchè la Virtus è imbattuta in casa e la lezione dovrà servire ai ragazzi per consolidare ogni giorno di più la nostra crescita e per capire come si deve giocare in casa, dove nessun dettaglio è secondario e nessun rimbalzo può sfuggire".

La squadra lagunare non fa certo difetto di intensità sul parquet. Nel mirino dello staff tecnico veneziano però sono finite alcune scelte che denotano una certa mancanza di lucidità nei momenti chiave delle partite. "La testa comanda tutto - continua Mazzon - questo è vero, ma senza cuore nulla conta. Cremona ha sistemato e cambiato la squadra, dispone ora di un organico molto competitivo ed esperto che ha già vinto a Casale e Teramo fuori casa, quindi non saranno ammessi errori".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Venezia fa il pieno di stelle Michelin, 8 i ristoranti premiati

  • Perché conviene stendere il bucato all'aperto anche in inverno

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Nuova ordinanza in Veneto: «Il sabato medi e grandi negozi posso rimanere aperti»

  • Addio ad Andrea Michielan, morto a 21 anni

Torna su
VeneziaToday è in caricamento