rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Sport

E' la danzatrice sportiva Michela Brunello “l'Atleta dell'anno 2012”

La danzatrice sportiva della Acrobatic Swing Dance è nata nel 1994. E' stata campionessa italiana di Disco Dance, nella categoria junior e successivamente anche campionessa mondiale di Disco Dance Coppia (con Alessandro Torresin)

Si è svolta al Teatro Toniolo di Mestre la dodicesima edizione del“Premio Atleta dell'anno”, promosso dal Comune di Venezia, alla presenza di tanti  atleti, dirigenti, genitori. Sul palco a premiare e a consegnare i ben 294  riconoscimenti in programma, il sindaco di Venezia, il vicesindaco, l'assessore comunale allo Sport, il delegato provinciale del Coni, Renzo De Antonia, i presidenti del Panathlon di Venezia, Piero Regazzi, e di Mestre, Giorgio Chinellato.

Il premio più ambito, quello appunto di “Atleta dell'anno 2012”, è andato alla diciottenne Michela Brunello, danzatrice sportiva, della Acrobatic Swing Dance. Nata a Venezia il 7 novembre del 1994, Michela è stata campionessa italiana di Disco Dance, nella categoria junior e successivamente anche campionessa mondiale di Disco Dance  Coppia (con Alessandro Torresin) a Londra nella categoria adulti. Dal 2007 al 2012  è stata Nazionale italiana di Danza sportiva ed è campionessa del mondo a squadre e piccolo gruppo categoria Master. Attualmente si sta preparando per le competizioni del Circuito nazionale della Federazione italiana Danza Sportiva.

Il “Premio Giovani Alla memoria di Gianluigi Levorato” (under 18) è  invece appannaggio di Valentina Tomaselli, atleta del Judo Mestre 2001, nata a Venezia il 27 agosto del 1996, medaglia di bronzo ai Campionati italiani di Judo di Ostia, dove ha ottenuto, a soli 16 anni la cintura nera. Nel corso del 2012, Valentina è stata convocata in Nazionale per le prove dell'European Cup, dove nella tappa di Fuengirola in Spagna, ha ottenuto il bronzo.

Il “premio Master”, è stato assegnato alla nuotatrice Monica Corò della Polisportiva Terraglio, nata a Venezia nel 1962, mamma di due ragazzi, è oggi la nuotatrice Master più forte del mondo. Con 4 record del mondo di categoria M50, conquistati in pochi mesi. Monica ha realizzato tempi che nemmeno categorie inferiori (25-20 anni) realizzano. Campionessa mondiale 2012 dei 100 rana con il tempo (record del mondo) di 1’15”5, campionessa mondiale, con record del mondo, nei 50 rana (34”18), e nei 200 rana (2’50”92) e medaglia di bronzo nei 50 farfalla (con record italiano, 31”58). Nel 2012 è stata riconosciuta dalla Federazione Internazionale del Nuoto come miglior atleta M50 All Time.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' la danzatrice sportiva Michela Brunello “l'Atleta dell'anno 2012”

VeneziaToday è in caricamento