menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Vittoria importante per gli Islanders

Vittoria importante per gli Islanders

Football americano, gli Islanders domano i Chiefs e puntano i playoff

La squadra veneziana ha espugnato il campo di Marina di Ravenna per 35 a 7. I blu teal tornano al secondo posto, in lizza per la post season

Ritorno alla vittoria per gli Islanders Venezia che, nel week 9 del Lenaf 2013, espugnano 35-7 il campo dei Chiefs Ravenna. Nel secondo e ultimo match interdivisionale, disputatosi sabato sera a Marina di Ravenna, vittoria d’autorità dei blu teal che decidono la gara nel primo tempo, lasciando più campo ai romagnoli nella ripresa ma sempre controllando l’inerzia della partita. Da segnalare che i quattro touchdown Islanders portano la firma di quattro diversi giocatori. Dopo le sconfitte contro Titans Romagn e Lion Bergamo, i ragazzi di coach Will Kreamer tornano a muovere la classifica del Girone E che, complice la sconfitta interna dei Cavaliers Castelfranco contro gli Angels Pesaro (16-20), li vede tornare secondi solitari a 6 punti, di nuovo in corsa per i playoff quando, al termine della regular season, mancano solo due partite, i derby contro Cavaliers e Saints Padova.

CRONACA: Il kick off è degli Islanders con i padroni di casa che ritornano per una ventina di yards, ma la difesa isolana tiene e mette pressione ai Chiefs guadagnando il possesso d’attacco dopo un fumble ricoperto. E alla prima azione offensiva i blu teal colpiscono: Nerozzi lancia circa 35 yards in end zone per il ricevitore Sportillo che trattiene l’ovale e la successiva trasformazione di Bovo vale l’immediato 7-0 Islanders. I Chiefs provano a sfondare con le corse di Maltoni, ma il muro isolano tiene e contrattacca con alcune buone corse. Tattica che continua anche nel secondo quarto, quando i veneziani trovano il secondo TD di serata dopo una veloce corsa di Grassi. Da un intercetto di Bovo, l’attacco Islanders sulle 30 yards riconquista un altro possesso che finalizza con una corsa di Tiozzo per il 21-0. Partita in cassaforte, così l’attacco degli isolani si ferma un po’ e i Chiefs provano a girare l’inerzia della gara. Ma ad arrotondare il punteggio sono sempre gli Islanders che, dopo una serie di buone corse, trovano con Nerozzi il lancio giusto per Giacomo Canal che, sfruttando un corridoio laterale, si invola per una ventina di yards a segnare il 28-0.

Nella ripresa i Chiefs rientrano in campo con maggior piglio, mentre gli Islanders sono molto più morbidi e il terzo periodo scivola via senza particolari sussulti se non un bell’intercetto di Luca Cester. I romagnoli corrono molto, poi i blu teal affidano la regia al quarterback Romanato. A chiudere è però il solito asse Nerozzi-Scaramuzza, col ricevitore imbeccato da un lancio di 30 yards per poi correre in end zone per il 35-0. Ma i Chiefs non demordono e continuano a cercare almeno il punto della bandiera che puntualmente arriva a pochi minuti dalla fine con una bella corsa di Freddi che evita alcuni tentativi di placcaggio per una ventina di yards, Bezzi trasforma e la gara si conclude sul 35-7.

«Sapevamo che bisognava vincere e la risposta data dalla squadra nel primo tempo è stata eccellente – commenta capitan Stefano Nerozzi –. Aver mandato a segno quattro diversi giocatori testimonia che i giochi preparati in allenamento hanno funzionato bene. Nella ripresa abbiamo allentato la pressione ma, a due giornate dalla fine della stagione regolare, dobbiamo anche cercare di dosare le forze, soprattutto in vista dei derby con Cavaliers e Saints che saranno determinanti per l’accesso ai playoff».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento