Finale olimpica per la pattinatrice Francesca Bettrone, ma il sogno a cinque cerchi sfuma

Le cadute in semifinale a PyeongChang rimescolano le carte, ma nella manche che assegna le medaglie la veneziana non sfonda e chiude ultima. Settima l'altra azzurra, Lollobrigida

Il tifo a Venezia è tutto per lei, Francesca Bettrone, 26 anni. Ma l'azzurra non trova lo spunto giusto e molla la presa, chiudendo all'ultimo posto, il sedicesimo. Sabato, nell'ultima giornata di gare dello speed skating alle Olimpiadi invernali di PyeongChang 2018, è andata in scena la finale della mass start: protagonista anche un'altra azzurra, Francesca Lollobrigida, che si posiziona settima in classifica.

"Penalizzata dalle gare ravvicinate"

"Disputare la finale a distanza di un'ora dalla gara precedente è una cosa per cui non sono allenata - ha spiegato la veneziana - Abbiamo fatto tutto il possibile, tutti i giorni, ma era una gara dura. Di solito le semifinali sono il giorno prima, questa formula mi ha penalizzato. Sono molto dispiaciuta, per me ma soprattutto per Francesca, perché si meritava di più".

La semifinale

Le azzurre arrivavano da una semifinale che ha riservato delle sorprese: tutte cadute le prime tre pattinatrici, con la classifica completamente rimescolata. Purtroppo l'ultima manche non è andata come sperato. Alla fine dei 16 giri sull'ovale ghiacciato è Lollobrigida a sfiorare la medaglia: taglia il traguardo quarta, ma, per i punteggi assegnati ai passaggi intermedi, retrocede di tre posizioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Cav: due anni di canone Telepass gratuito per i residenti di Venezia, Treviso e Padova

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Bozza del nuovo Dpcm: stretta sui bar, punto su visite e scuola

  • Zaia conferma: «Il Veneto sarà in area arancione»

Torna su
VeneziaToday è in caricamento