rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Sport Dolo

Calcio a 5, Franco Gomme beffato dal Pescara. Ancora a zero punti

Finisce 2 a 3 la sfida al Palacosmet di Dolo tra la formazione arancioneroverde e gli abruzzesi. Le reti sono di Davì (P), Callegarin (V), Salas (V), Davì (P) e Morgado (P)

 

FRANCO GOMME VENEZIA – PESCARA 2-3 (p.t. 2-2)
FRANCO GOMME VENEZIA: Androni (p), Belsito, Callegarin, Canonica, Salas, Dan, Penzo, Bellomo, de Leo (p), Zaffe, Almir Rossa, Cantagallo. All.: Pagana.
PESCARA: Ghiotti, Correia, Davì, Schurtz, Morgado, Fornari, Martino (p), Canabarro, Cellini (p), Nicolodi, Marcone, Sgolastra. All.: Pizzoli (Patriarca squalificato).
ARBITRI: Merenda (Reggio Calabria) e Aresu (Cagliari), crono Andriotto (Adria).
MARCATORI: 2’30’’ Davì (P), 6’15’’ Callegarin (V), 8’20’’ Salas (V), 13’ Davì (P) del p.t.; 11’27’’ Morgado (P) del s.t.
NOTE: osservato un minuto di raccoglimento in memoria dell’ex presidente del Coni, Arrigo Gattai. Ammoniti Nicolodi (P), Correia (P), Cantagallo (V), Callegarin (P). Tiri liberi: Venezia 0/0, Pescara 0/0. Spettatori: 350 circa.
 
Esce dal campo a mani vuote ma a testa alta un Franco Gomme Venezia che ha giocato sostanzialmente alla pari contro il quotato Pescara. Al Palacosmet il risultato (3-2) sorride agli ospiti che nel secondo tempo hanno trovato il guizzo giusto per far masticare amaro il caloroso pubblico di casa. Nel Pescara Batata e Sampaio sono gli ultimi “tagli” dello squalificato tecnico Patriarca prima del fischio d’inizio, mentre Jukic e Campagnaro sono in tribuna sempre per motivi burocratici. Nei padroni di casa oltre alla squalifica del secondo portiere Dalcin e all’infortunio di Zanatta va registrata anche la pesante assenza di Bellomo che evidentemente non ha superato il colpo subito a Genzano. Il Venezia parte con capitan Androni, Almir Rossa, Cantagallo, Zaffe e Canonica, il Pescara risponde con Cellini in porta, Davì, l’ultimo arrivato Canabarro, Nicolodi e Morgado. Dopo alcuni frangenti di studio a 2’15’’ Canonica perde palla sulla pressione di Canabarro che serve in orizzontale Davì, il quale da centro area deve solo spingere in rete lo 0-1. La reazione lagunare non si fa attendere e si concretizza con due ripartenze davvero letali. A 6’15’’ Callegarin affonda a destra e con un bel diagonale brucia Cellini per l’1-1: da segnalare come curiosità che proprio Marco Callegarin aveva siglato il primo gol del Franco Gomme Venezia anche nello scorso fortunato campionato. Poi a 8’20’ Canonica recupera palla lancia Salas che con un doppio passo salta Cellini e fa 2-1. Per il Pescara da annotare un palo di Schurtz, ma solo dopo buone chance per Canonica e Belsito e Cantagallo, sul quale Cellini è bravo in uscita a valanga. Decisivo anche Zaffe quando salva su Davì, ma poco dopo lo stesso numero 6 fa centro al 13’ con un piattone preciso da posizione defilata. Il Venezia nel frattempo ha già costretto gli avversari a commettere 5 falli, ma il sesto non arriva e al riposo si va sul 2-2. Nella ripresa meno spettacolo, meno occasioni ma l’agonismo cresce. Qualche tentativo e qualche mischia ma i portieri non devono intervenire, poi a 11’32’’ ecco improvvisa una verticalizzazione ospite per Morgado, Androni e Canonica al limitre dell’area non si capiscono e il numero 10 trova il tocco vincente del 2-3. La difesa biancazzurra si salva con affanno sulla conclusione di Zaffe, bravo al 15’ anche Androni su Canabarro, che poi commette il quinto fallo di squadra atterrando Callegarin. Mister Pagana ricorre ad Almir Rossa come portiere di movimento a 3’30’’ dal termine ed è proprio il numero 14 arancioneroverde a cercare con più insistenza il pareggio calciando da fuori, con poca fortuna come quando di destra sfiora l’incrocio dei pali a Cellini battuto. Niente da fare, finisce 3-2 per il Pescara che infligge al Franco Gomme un ko beffardo e immeritato.
 
Gli altri risultati della 2^ giornata: Lazio-Acqua&Sapone Fiderma 3-4, Marca Futsal-Kaos Futsal 2-2, Montesilvano-Agsm Verona 8-0, Napoli-Cogianco Genzano 1-2, Asti-Alter Ego Luparense ore 20.30; Real Rieti-Promomedia Putignano (domani ore 18).
 
La classifica: Cogianco Genzano, Montesilvano e Pescara 6; Acqua&Sapone Fiderma 4; Lazio, Asti*, Alter Ego Luparense* 3; Kaos Futsal, Marca Futsal e Napoli 1; Franco Gomme Venezia, Real Rieti*, Agsm Verona e Promomedia Putignano* 0. (*una gara in meno)
Il programma della 3^ giornata (29/09/12 ore 18): Agsm Verona-Franco Gomme Venezia (28/09/12 ore 20), Alter Ego Luparense-Lazio (28/09/12 ore 20.30, diretta su RaiSport1); Promomedia Putignano-Napoli (ore 16), Pescara-Asti, Real Rieti-Montesilvano (ore 18.30, diretta RaiSport), Acqua&Sapone Fiderma-Marca Futsal (ore 20.30); Cogianco Genzano-Kaos Futsal (30/09/12, ore 18).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio a 5, Franco Gomme beffato dal Pescara. Ancora a zero punti

VeneziaToday è in caricamento