Venerdì, 25 Giugno 2021
Sport

Il Venezia perde contro il Cittadella: la salvezza ora passa da Perugia

Un gol all'ultimo minuto di Proia condanna i lagunari a giocarsi tutto nella gara di venerdì sera

Niente da fare: il Venexia perde il derby contro il Cittadella e complica la sua corsa verso la salvezza che stavolta passa da Perugia, nella gara che si giocherà venerdì al Penzo.

La partita

Che non fosse una grande serata il Venezia lo capisce già nel primo tempo quando Proia mette in difficoltà in ben due occasioni i lagunari: occasioni di poco solo vicine alla rete ma che di fatto non sortiscono una grande reazione da parte degli arancioneroverdi incapaci per 45 minuti di impensierire seriamente gli avversari. Nella ripresa la squadra di Dionisi prova a giocare ad armi pari: all'11' chiede anche un rigore per un contatto Longo-Branca ma l'arbitro fischia il fallo contro l'attaccante del Venezia. Il Cittadella ci prova ancora ma il muro difensivo veneziano prova a resistere. Al 26' occasionissima per i leoni: Maleh serve Longo che a tu per tu con Paleari si fa deviare la sfera. La gara sembra destinata a chiudersi così e invece all'ultimo minuto, l'irreparabile. Proia ha ancora sufficiente ossigeno nei polmoni per colpire di testa un cross lanciato dai suoi: Lezzerini non riesce ad opporsi e la palla finisce nel sacco. 1-0 per il Cittadella e salvezza per il Venezia da giocarsi venerdì sera.

Cittadella-Venezia 1-0

GOL: 93' Proia 

CITTADELLA (4-3-1-2) Paleari; Mora (74' Perticone), Frare, Adorni, Benedetti; Vita (77' Iori), Branca, Proia; D'Urso (85' De Marchi); Diaw, Rosafio (73' Stanco). All. Venturato. 

VENEZIA (4-3-1-2) Lezzerini; Lakicevic, Modolo, Ceccaroni, Molinaro; Maleh, Fiordilino, Lollo (95' Zigoni); Aramu (83' Capello); Longo (86' Monachello), Montalto (87' Marino). All. Dionisi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Venezia perde contro il Cittadella: la salvezza ora passa da Perugia

VeneziaToday è in caricamento