Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inzaghi è stato di parola, a Foggia ha riabbracciato Angelo: "E' uscito dal coma" VD

L'allenatore del Venezia è tornato a trovare il suo tifoso foggiano che nei mesi scorsi era in coma vigile: "E' incredibile, sono felice"

 

Impegno preso e mantenuto. Mister Pippo Inzaghi, in trasferta a Foggia con il suo Venezia, è tornato a trovare Angelo Riccio, il tifosissimo dell’ex attaccante del Milan colpito sin dalla nascita dalla neurofibromatosi. Il sogno di Angelo di stringere la mano al suo campione si era avverato lo scorso 19 giugno, ma quel giorno Superpippo, emozionatissimo e molto provato dalla storia del giovane tifoso, aveva promesso che sarebbe ritornato a trovarlo. Detto, fatto. Venerdì pomeriggio l’allenatore del Venezia, prima ancora di recarsi allo stadio Zaccheria, ha voluto riabbracciare Angelo, le cui condizioni nel frattempo sono migliorate. Angelo è uscito dal coma vigile, per la gioia dei genitori Franco e Lucia e dello stesso Pippo Inzaghi, che anche stavolta, come nei tempi in cui era lo spauracchio delle difese avversarie, ha fatto centro (da FoggiaToday).

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento