rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Sport

I tifosi della Reyer tirano un sospiro di sollievo: "Clark scenderà in campo"

Lo annuncia l'allenatore orogranata Andrea Mazzon, che considera molto importante la partita di lunedì contro Bologna: "Dobbiamo ribaltare la differenza canestri, che sarà decisiva alla fine"

Eccolo, è arrivato. Il tanto atteso "finale di stagione", dove i palloni iniziano a pesare di più e la stanchezza mentale e fisica inizia a mordere i polpacci. Si sta avvicinando a grandi passi. Il lunedì di Pasquetta la Reyer si gioca un'importante occasione contro la Canadian Solar Bologna. Ormai è chiaro che alla fine la griglia dei playoff sarà decisa da dettagli, probabilmente la differenza canestri avrà un peso enorme. Per questo contro i felsinei l'Umana, tra le mura "di casa" del Palaverde, dovrà cercare di ribaltare il passivo di otto punti subito all'andata. I bolognesi, dal canto loro, vorrebbero andare sul 2 a 0 negli scontri diretti.

Per questo lo staff orogranata sta facendo di tutto per permettere a Keyndren Clark di essere della partita. Un giocatore, il piccolo americano, che sta disputando un girone di ritorno stellare, pur con qualche alto e basso di troppo. E' un'arma troppo importante per la truppa di Andrea Mazzon, che intanto "snobba" le voci su un suo imminente rinnovo del contratto.

 

D'altronde c'è tutta una città "metropolitana", direbbe il presidente Brugnaro, da portare ai playoff. "Mi sto concentrando solo su quello che deve fare la squadra in questo finale di stagione - afferma il tecnico dalle colonne de Il Gazzettino - Clark sarà di sicuro della partita, che non è decisiva ma è molto importante. Le partite veramente decisive saranno le ultime tre".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I tifosi della Reyer tirano un sospiro di sollievo: "Clark scenderà in campo"

VeneziaToday è in caricamento