Inizio 2014 nel segno dell’Officina

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

Primo fine settimana di gare con i nostri atleti autori di splendidi risultati. Nella terza prova del circuito master italiano di San Daniele dominio nella seconda categoria sia maschile che femminile, nella prima Paolo Busi al primo oro stagionale che conferma la sua classe e il titolo europeo dello scorso anno, atteso nelle prossime gare ad una continuità di rendimento che è nettamente alla sua portata.

Nella gara femminile una finale tutta targata Officina con Claudia Bandieri vincente sulla compagna di sala Rosa Topatigh, autrici ed interpreti sicuramente della migliore sciabola master femminile.

Nella prima categoria un argento e un bronzo con Oliver Emmerich che deve ancora trovare sicurezza e consapevolezza nelle sue capacità e un ottimo Antonio Bonello che paga ancora la sua inesperienza schermistica.

Infine dalla seconda prova nazionale giovani di Ariccia una importante conferma arriva da Beatrice Dalla Vecchia che si guadagna l'accesso alla finale del campionato italiano pur essendo cadetta primo anno, unica bella sua età in Italia ad aver raggiunto questo risultato, buona anche la prova di Giorgia Pavanello, fuori nella prima diretta proprio per mano della sua compagna di sala.

Torna su
VeneziaToday è in caricamento