rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Sport

Karate: Giulia Marchiori medaglia di bronzo alla Venice Cup

La forte karateka di Oriago conquista il bronzo alla Venice Cup e adesso punta ai campionati italiani juniores di domenica prossima

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

Giulia Marchiori rientra alle gare vincendo la medaglia di bronzo alla Venice Cup. La karateka di Oriago tesserata con il karate Borbiago, in settembre è entrata a far parte dell'Esercito e perciò non ha avuto più il tempo per allenarsi e partecipare alle competizioni. Ma alla gara di casa non è voluta mancare, così come non mancherà domenica prossima alle finali nazionali juniores, lei è la campionessa in carica, e tutte le sue avversarie dovranno sudare le proverbiali sette camice per strapparle il titolo. Nonostante fosse un po' "arrugginita" Giulia sul tatami di Caorle ha fatto prevalere la sua classe cristallina e la sua proverbiale determinazione. Ha vinto con un secco 2-0 il primo incontro grazie a due veloci e precisi gyaku jodan (pugni al volto). In semifinale ha perso di misura e con un po' di sfortuna 0-1 contro colei che poi vincerà la competizione. Giulia però non si abbatte e riesce a far suo l'incontro che le vale la meritata la medaglia di bronzo. " Sono molto contenta del mio rientro alle gare e del mio risultato, dichiara Giulia, è stato un ottimo allenamento per le finali juniores, adesso so cosa fare per ben figurare domenica prossima"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Karate: Giulia Marchiori medaglia di bronzo alla Venice Cup

VeneziaToday è in caricamento